Saltare il pranzo fa male? Cosa succede al tuo corpo quando lo fai: le conseguenze allarmanti

Durante la giornata, non bisogna mai saltare il pranzo. Cosa succede al tuo corpo quando lo fai: conseguenze allarmanti. 

Saltare pranzo fa male cosa succede
Tavola (Foto di Real AKP)

Dopo le festività natalizie, le persone stanno cercando di rimettersi in forma. C’è chi comincia la palestra, c’è chi ha iniziato l’anno con i buoni propositi (cercando di seguire una dieta), c’è chi ha scelto di eliminare fritture e dolci dai propri regimi alimentari.

Da qualche anno, le persone hanno capito l’importanza dell’alimentazione e stanno introducendo nei propri menu pietanze ed alimenti (come ad esempio l’avocado o la curcuma) che apportano tantissimi benefici.

C’è chi sta adottando la pratica del digiuno programmato. Quando non si assumono cibi, si procede all’eliminazione di tossine e al rafforzamento del sistema immunitario, che non deve lavorare per processare il tutto.

Digiunando però si diventa più stressati, tristi e soprattutto si avrebbero problemi di concentrazione. Quando si salta il pranzo, ad esempio, al tuo corpo accadono alcune cose che dovresti sapere: analizziamo insieme le conseguenze.

Saltare il pranzo fa male? Cosa succede al tuo corpo

Secondo i pareri dei nutrizionisti, è molto importante fare la colazione, il pranzo, la cena e due spuntini (uno a metà mattinata e uno del pomeriggio). Se salti il pranzo, potresti perdere peso ma non il grasso: ad eliminare dal corpo sarebbe la cosiddetta massa magra.

Saltare pranzo fa male cosa succede
Piatto (Foto di Daria Y. per Pixabay)
  • Se salti un pasto una volta ogni tanto, non dovrebbe accadere nulla. Se la cosa diventa invece abituale, potrebbe causare stanchezza, indebolimento e mancanza di concentrazione. La carenza di vitamine, minerali e di nutrienti viene molto spesso sottovalutata dalle persone.
  • Secondo alcune ricerche, quando la gente salta i pasti tende poi ad acquistare al supermercato tutti cibi ipercalorici o ad alimentarsi con fast food. Un corpo nutrito in modo scarso presenta il conto e il cervello vi ‘suggerirà’ patatine fritte, gelati e cibo spazzatura nel corso del pomeriggio.
  • Saltando il pranzo, scenderà vistosamente il livello di zuccheri presente nel vostro sangue. Per questo motivo esaurirete le forze piuttosto velocemente e non avrete voglia di fare attività come palestra e allenamenti.
  • Se saltate il pranzo prima o dopo un allenamento rischierete di indebolire il vostro sistema, privando di carboidrati importanti l’organismo. Il rischio è di avere uno stato di malessere generale e un mal di testa perpetuo.
  • C’è una ricerca da brividi che mette in luce un aspetto importante. Lo studio dell’Ohio State University ha notato che, saltando i pasti, c’è un aumento di peso nella zona addominale dovuto dalle fluttuazioni di insulina e di zucchero causate proprio dal digiuno.
  • Mangiare in un unico pasto, invece, può creare problemi al metabolismo e ai muscoli. Quando saltate il pranzo, l’organismo per mantenersi in forma va a ‘rubare’ le riserve di glucosio presente proprio nei muscoli.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Voglia di dolce dopo cena? Cosa puoi mangiare senza ingrassare: addio sensi di colpa

Saltare pranzo cosa succede
Coltello forchetta (Foto di Absolut Vision per Pixabay)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Acido lattico, come smaltirlo con la dieta. Cosa devi mangiare per non avere dolori

Ricordiamo che anche la colazione è di fondamentale importanza: quando ci alziamo dal letto, non dedichiamo il giusto tempo ad un momento importantissimo della giornata. Dopo la notte, il metabolismo ha bisogno di ripartire.

Invece di cancellare quindi colazioni, pranzi o cene, quello che è importante è la scelta dei cibi giusti. Anche al mattino, tagliate zuccheri raffinati o grassi cattivi.