“È sempre mezzogiorno”, omaggio all’Italia con il biancomangiare tricolore della chef Ricci

Nel giorno della festa della Liberazione Antonella Ricci fa un dolce dai colori della bandiera italiana per celebrare la ricorrenza. Elaborato e scenografico, è festoso e delizioso.

Anonella Ricci ricetta biancomangiare tricolore
Anotnella Ricci (Facebook@antonellariccichef)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Frittata di asparagi selvatici: un piatto contadino antico e dal sapore incredibile
  2. “Cucine da Incubo”, Cannavacciuolo senza parole: cos’è successo nell’ultima puntata
  3. Torta di mele 3 bicchieri in padella: fare un dolce non è mai stato così veloce

Oggi, 25 aprile, festa della Liberazione, non poteva mancare un omaggio al nostro Paese anche a “È sempre mezzogiorno” su Raiuno, che ha aperto con un dolce tradizionale rivisitato in chiave patriottica.

La chef Antonella Ricci ha realizzato il biancomangiare tricolore, una rivisitazione del classico dolce al cucchiaio alle mandorle con due salse a richiamare i colori della bandiera.

Il biancomangiare è un dolce inserito nell’elenco dei prodotti agroalimentari tradizionali italiani P.A.T., che ha origine principalmente in Sicilia e Sardegna, ma è diffuso in tutta Italia ed è molto antico.

Fatto a base di latte e mandorle, sembra risalga al Medioevo in Francia da dove poi è arrivato nelle isole italiane.

Elaborato e celebrativo, questo preparato dalla Ricci si compone del dolce realizzato in uno stampo da bundt in silicone accompagnato da una salsa rossa di lamponi e una verde al pistacchio a colare lateralmente per rimandare visivamente alla bandiera.

Ecco gli ingredienti usati e il procedimento con cui  la chef pugliese ha preparato questa delizia che è  esteticamente bella e con un mix di sapori che si uniscono meravigliosamente.

Ingredienti e preparazione del biancomangiare tricolore

Richiede una preparazione lunga e soprattutto attenzione a vari passaggi. È importante che prima di inserire il composto nello stampo gli ingredienti siano ben freddi.

biancomangiare ricetta tricolore Antonella Ricci
Bianomangiare (Instagram@bellavista.etna)

INGREDIENTI

  • 600 g di mandorle pelate
  • 4 mandorle amare
  • 300 g di zucchero semolato
  • 800 ml di latte intero
  • 400 ml di panna
  • 16 g di fogli di gelatina

Per la salsa rossa:

  • 150 g di lamponi
  • 150 g di ribes rosso
  • 70 g di zucchero semolato
  • 1 cucchiaino di amido di mais
  • Ribes rossi per decorare q.b.

Per la salsa verde:

  • 20 g di pasta di pistacchio
  • 250 ml di panna
  • 200 g di cioccolato bianco
  • 6 g di fogli di colla di pesce
  • Granella di pistacchio q.b.

PREPARAZIONE (30 minuti + riposo)

La prima cosa da fare è tritare le mandorle pelate insieme allo zucchero. Via via che sono frullate in modo molto fine aggiungere il latte e le mandorle amare.

Poi, mettere a riposare in frigorifero per una notte intera coprendo con la pellicola. Trascorse queste ore bisogna setacciare bene il composto ed eliminare tutto il latte.

Intanto mettere la gelatina in ammollo nell’acqua fredda per il tempo necessario e poi strizzarla molto bene.

Preparare una panna semi montata montandola cioè poco e incorporarvi la gelatina. Unire entrambi al composto di mandorle e amalgamare mescolando delicatamente.

Quindi versare in uno stampo, o in stampini monoporzione e riporre in frigorifero per almeno 6 ore.

Poco prima di servire preparare le salse. Per la salsa rossa, in un pentolino versare  lo zucchero, l’amido di mais e un pò d’acqua.

Portare a bollore e subito dopo unire i lamponi e il ribes. Lasciare che cuociano per alcuni minuti e che si sfaldino liquefacendosi ma mantenendo alcuni pezzi.

Per la salsa verde in una pentola mettere il cioccolato bianco tritato, la panna e la pasta di pistacchio.

Lasciare che il tutto si sciolga a fuoco molto basso avendo cura di mescolare senza che raggiunga il punto di ebollizione.

Nel frattempo mettere in ammollo la colla di pesce in acqua fredda e poi strizzarla bene. Quando il cioccolato è sciolto e intiepidito aggiungerla e amalgamare.

mandorle ricetta biancomangiare tricolore Antonella Ricci
Mandorle (Foto di Steve Buissinne da Pixabay)

Al momento di servire, togliere il biancomangiare dallo stampo e adagiarlo sul piatto da portata e far colare le salsa una da un lato una dall’altro. Decorare con ribes rossi sopra la salsa rossa e granella di pistacchio sopra quella verde.