“È sempre mezzogiorno”, lo chef Ribaldone stupisce con un piatto super colorato e vitaminico.

Con un impiattamento costruito dalla sua sapiente abilità Ribaldone sorprende unendo l’ortaggio di stagione con il latte cagliato in una perfetta combo di sapori e colori. Nutriente e salutare, decisamente gustoso.

Andrea Ribaldone Antonella Clerici ricatta carote cagliata latte olive
Andrea Ribaldone e Antonella Clerici (Instagram@sempremezzogiornorai)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Busiate al pesto di mandorle e gamberi: in bocca esplode la Sicilia
  2. Sembra scontato ma sbagliano tutti, la carta argentata si usa così – FOTO
  3. Che fare con gli avanzi dell’uovo di Pasqua? Un dolce classico senza burro e uova

In atmosfera pienamente primaverile inizia anche la puntata di oggi, 20 aprile, di “È sempre mezzogiorno” con un piatto pieno di colori e nutrienti importanti, sicuramente molto interessante.

Al programma di Antonella Clerici su Raiuno oggi è Andrea Ribaldone ad aprire proponendo con la sua arte da chef stellato le carote, cagliata di latte e olive, un piatto all’apparenza semplice, ma con un’elaborazione studiata e articolata.

Andrea Ribaldone, chef milanese con esperienza internazionale e collaborazioni prestigiose, è ad Alessandria che svolge la sua attività, premiato più volte con stelle Michelin.

Ospite assiduo delle trasmissioni della Clerici ormai da diversi anni il piatto che ha presentato oggi è decisamente vitaminico e colorato.

Ha usato infatti diversi tipi di carote, arancioni, gialle, viola, procedendo ad una composizione che vede le carote protagoniste del piatto in differenti modi e una cagliata di latte realizzata come accompagnamento.

Ma il piatto è impreziosito anche da un condimento fatto con una salsa di arancia e miele che va dare una nota dolciastra di contrasto.

L’arte dello chef si vede tutta e l’abilità dei suoi gesti sicuri nel costruire un risultato di sicuro effetto. Ecco la ricetta illustrata dettagliatamente da Ribaldone step by step.

Ingredienti e preparazione delle carote, cagliata di latte e olive

A completare il tutto nell’armonia di sapori e colori creata dallo chef sono le olive tagliate a coltello che insaporiscono e fanno anche da ulteriore elemento decorativo.

tipi carote ricetta carote cagliata latte olive Andrea Ribaldone
Tipi di carote (Foto di jacqueline macou da Pixabay )

INGREDIENTI

  • 6 carote colorate
  • 400 ml di latte intero
  • 100 ml di aceto di vino bianco
  • 1 arancia
  • 10 g di miele
  • 1 bustina di zafferano
  • 200 g di olive nere infornate
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Sale q.b.

PREPARAZIONE (60 minuti circa)

La prima cosa da fare è pelare le carote viola e metterle in padella con un giro d’olio e un pò d’acqua. Lasciar cuocere coperte da un coperchio per circa 15 minuti a fuoco medio.

Poi, pelare le carote arancioni, tagliarle in pezzi e metterle a lessare in acqua per 15 minuti circa, dopodiché, quando sono pronte, scolarle e frullarle usando un pò dell’acqua di cottura e di olio per agevolare l’operazione.

Affettare con il pelapatate in modo sottile e tenere da parte una carota cruda e immergerla in acqua e ghiaccio.

A questo punto si continua col preparare la cagliata di latte. In un pentolino versare il latte e portarlo alla temperatura di 90°. Subito dopo aggiungere l’aceto, mescolare, mantenendo intatta la temperatura.

Poi spegnere il fuoco e aspettare che il caglio del latte si formi. Quando è fatto, filtrare con un colino e lasciare che sgoccioli il liquido in eccesso.

Adesso preparare la salsa di condimento. Unire il succo di mezza arancia con il miele e lo zafferano che darà sapore e accentuerà il colore.

Si può quindi passare a comporre il piatto. Spalmare uno strato di carota frullata, poi su questo adagiare la carota viola.

cagliata latte ricetta carote olive Andrea Ribaldone
Cagliata di latte (foto di HLPhoto da AdobeStock)

Mettere accanto e sopra la cagliata di latte, le carote crude tagliate a fettine sottili e come ultimo elemento per completare aggiungere sopra le olive tagliate al coltello prima di versare la salsa di condimento.