Smoothie, diverso da un semplice frullato: 3 ricette super detox e dimagranti

Perfetto come aiuto a depurarsi, lo smoothie con gli ingredienti giusti favorisce anche il processo di dimagrimento oltre ad essere buonissimo. Rigenerante, è proprio quello di cui spesso il nostro corpo ha bisogno.

smoothie detox ricette
Smoothies (foto di silviarita da Pixabay)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Torta fredda al caffè con pasta sfoglia: super economica e facile da fare
  2. Chef Cannavacciuolo sorprende tutti: quello che ha fatto per la sua mamma è commovente
  3. Pennette asparagi e formaggio, ricetta di primavera pronta in 10 minuti

Spesso si fa confusione tra smoothie, frullati e frappè. Per tutti serve il frullatore, ma le differenze ci sono e ognuno ha le sue caratteristiche che gli danno appunto un nome diverso.

Mentre il frullato è generalmente a base di frutta fresca a cui si unisce il latte, e il frappè rende cremosa la frutta frullandola con il gelato, lo smoothie si differenzia perché è realizzato con la frutta ma anche con la verdura e non contiene latte ma acqua.

Spesso la parte liquida può essere composta invece che dall’acqua da bevande vegetali o in qualche caso c’è la presenza dello yogurt magro.

Ma solitamente lo smoothie per essere tale deve avere la metà del contenuto di acqua e l’altra parte di verdure o frutta o entrambe.

Molto utili per depurarsi sono gli smoothies detox a base di verdura a foglie verdi che favoriscono un processo depurativo che contribuisce anche al dimagrimento.

Le verdure a foglia verde oltre che ricche di vitamine, fibre, sali minerali svolgono un ruolo antinfiammatorio e antiossidante apportando benefici al sistema cardiocircolatorio e a quello intestinale.

Ecco alcune semplicissime ricette per utilizzarli e produrre smoothies buoni e utili.

Ingredienti e preparazione per 3 green smoothies detox

Sono chiamati spesso green smoothies, appunto perché sono a base di verdure a foglia verde. Ma possono contenere anche frutta o bevande vegetali come latte di soia o di cocco. Per renderli più invitanti e benefici si possono aggiungere semi (di lino, di chia, di zucca) ma anche cannella, cacao, frutta secca.

smoothie detox ricette
Smoothie detox (Foto di Rohtopia da Pixabay)

1° ricetta smoothie detox

  • 500 ml di acqua
  • 2 tazze di spinacini
  • 1 tazza di banane
  • 1 tazza di ananas
  • 1 tazza di mango

Affettare le banane (possono anche essere congelate), tagliare a pezzetti l’ananas e il mango. Versare tutti gli ingredienti nel frullatore, aggiungere l’acqua e frullare fino a raggiungere la consistenza desiderata, più o meno densa.

2° ricetta smoothie detox

  • 500 ml di latte di mandorla
  • 2 tazze di foglie di lattuga
  • 1 tazza di banane
  • 1 tazza di mele
  • 1 tazza di pesche
  • Semi di Chia q.b.

Ridurre in pezzetti tutta la frutta, versarla nel frullatore insieme al latte di mandorla e frullare. Poi aggiungere i semi di Chia e mescolare. Se non si gradisce la consistenza frullare anche questi.

3° ricetta smoothie detox

  • 500 ml di acqua di cocco
  • 2 tazze di spinacini
  • 1 tazza di banane
  • 1 tazza di cetriolo
  • 1 tazza di avocado
smoothie detox ricette
Green smoothie (Foto di marijana1 da Pixabay)

Sbucciare l’avocado e tagliarlo a pezzetti, ridurre in cubetti anche il cetriolo e le banane e frullare tutto con l’acqua di cocco. In questo caso la dolcezza sarà data esclusivamente dalle banane per un sapore più fresco.