Spuntini salva dieta, a lavoro o a merenda: poche calorie amiche della salute

Durante il lavoro e le faccende quotidiane la fame sale. Per colmare il buco allo stomaco è necessario consumare  spuntini spezza fame. Ecco alcune idee sane, dalle poche calorie e sazianti.

Spuntini spezza fame: la svolta per sfamarsi tra gli impegni quotidiani
Spuntini (Foto di Terje Sollie da Pexels)

Impegni, to do list infinite e molteplici commissioni da fare. Le giornate sono spesso frenetiche e tra pranzi e cene capita spesso che la fame si faccia sentire. Pertanto non rinunciare a merende con spuntini sfiziosi, ma leggeri è la svolta per ritrovare l’energia seguendo un alimentazione equilibrata.

Anche per chi è a dieta, è importante non far passare troppo tempo tra un pasto all’altro evitando così di creare un senso di vuoto nello stomaco e di finire per rallentare il metabolismo, criticità che si verifica nel caso di sbilanciamento nei pasti o denutrizione.

Inoltre nelle attività quotidiane è importante aver le energie giuste e ricaricare le batterie per affrontarle al meglio. Se si salta il momento della merenda, a metà mattina e pomeriggio, si rischia anche di incappare nelle abbuffate, scaturite da un desiderio irrefrenabile di cibo.

Questi spezza fame invece donano all’organismo sazietà e soddisfazione, senza tuttavia eccedere con le calorie.

Spuntini salva dieta: idee sane e sazianti

In fatto di spuntini sono molteplici le possibilità. Dal dolce al salato, il minimo comune denominatore è la loro capacità di infondere carica e sazietà al corpo, senza aumentare l’apporto calorico giornaliero in modo eccessivo.

10 alimenti meno 50 kcal porzione dieta facile
Colazione con kiwi e avena (Foto di Skica911 da Pixabay)

Innumerevoli le preparazioni che si possono gustare come spezza fame. Tra queste immancabile la frutta, prediligendo quella di stagione, ricca di nutrienti per il corpo, che può essere accompagnata con avena e yogurt creando una bella bowl.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > Barrette fit: uno snack vegan, gustoso e super energetico

Altra opzione sempre con l’avena è il porridge, tipica preparazione inglese, nonché le barrette da cucinare con la frutta secca. Quest’ultima può essere gustata anche da sola: fonte di energie, è inoltre molto pratica in quanto portabile ovunque.

Un altro alleato contro il buco alla stomaco è il miele, alimento ricco di magnesio e zuccheri naturali, da aggiungere a una tazza di the o da spalmare sulle gallette.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > Csaba Dalla Zorza, i suoi cookies all’avena e cioccolato sono spaziali. La ricetta

Frutta e verdura autunnale test personalità
Frutta e verdura autunnale (Foto di Mikhail Nilov da Pexels)

Per gli amanti del salato, perfetti i cereali integrali, capaci di riempire molto, da assaporare da soli o in accompagnamento di un velo di marmellata. Una frittata può essere la svolta per trovare la carica durante la giornata, soprattutto per chi fa sport, in quanto è un alimento ricco di proteine.