Arrivano i formaggi anche per chi soffre di colesterolo e insufficienza renale: di che si tratta

Colesterolo e insufficienza renale? Arrivano i formaggi adatti anche a chi soffre di queste patologie. Il brevetto del Policlinico di Milano.

arrivano i formaggi colesterolo insufficienza renale
Formaggi (Foto di photopixel AdobeStock)

LE RICETTE PIU’ BUONE DI OGGI:

Il colesterolo alto e l’insufficienza renale sono due patologie gravi, che comportano uno stato di salute labile e numerose problematiche.

Come sappiamo, il colesterolo è un grasso prodotto dal nostro organismo e presente già nel nostro sangue, che può diventare alto se introdotto anche attraverso una dieta scorretta. L’innalzamento del colesterolo può provocare problemi all’apparato circolatorio come l’infarto.

L’insufficienza renale invece, è una patologia in cui i reni non riescono più a svolgere il normale funzionamento, e cioè quello di eliminare scorie e acidi e regolare l’equilibrio idrico e salino.

Purtroppo, soffrire di queste patologie porta anche a notevoli rinunce, soprattutto dal punto di vista alimentare, visto che bisogna seguire delle diete ben specifiche. Ad esempio, i formaggi sono banditi in entrambi i casi, ma presto non sarà più così.

Questo perché sta per arrivare un formaggio adatto anche a chi soffre di queste patologie, da assumere senza problemi all’interno del proprio regime alimentare. Vediamo di cosa si tratta.

Arrivano i formaggi adatti a chi soffre di colesterolo e insufficienza renale

Il brevetto arriva dal Policlinico di Milano, dove un medico, collaborando con un produttore di prodotti caseari, ha creato una nuova modalità di produzione del formaggio.

arrivano i formaggi colesterolo insufficienza renale
Dialisi (foto di Elroi AdobeStock)

Formaggi finalmente accessibili per i malati di insufficienza renale e di colesterolo alto quindi, che da oggi possono gioire grazie a questa brillante collaborazione.

Il formaggio si chiama FriP e il suo brevetto, registrato dal Policlinico, è stato già concesso gratuitamente ad alcune aziende casearie per diffonderlo sul territorio, cercando così di rendere la vita più agiata a chi è affetto da queste patologie.

La tecnologia FriP potrebbe essere una vera e propria svolta nell’ambito scientifico e per tutti quei pazienti costretti a tante privazioni. E il Policlinico di Milano non è nuovo a queste sperimentazioni.

arrivano i formaggi colesterolo insufficienza renale
Ricerche scientifiche (foto di luckybusiness AdobeStock)

Grazie infatti a terreni ricevuti in donazione negli anni infatti, i medici dell’ospedale hanno infatti potuto produrre e certificare cibi di qualità come riso, latte e yogurt, che portano avanti proprio la missione del Policlinico di Milano, che è quella di sperimentare e trovare nuovi metodi di cura per migliorare la qualità della vita dei pazienti.