Cannavacciuolo svela il segreto dell’aglio olio e peperoncino. Ci aggiunge un pizzico di questo ingrediente

Come prepara Cannavacciuolo gli spaghetti con aglio olio e peperoncino? Ecco la ricetta e l’ingrediente segreto del 3 stelle Michelin.

cannavacciuolo ricette
Antonino Cannavacciuolo (foto Instagram dall’account dello chef)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Gli spaghetti aglio olio e peperoncino sono il must della cucina italiana; facili, semplici e veloci sono il piatto di pasta che mette sempre d’accordo tutti e questa volta per davvero.

Un primo talmente tanto radicato nella nostra cucina che praticamente ogni famiglia ha la propria ricetta; certo la base resta la stessa, ma c’è chi aggiunge una nota colorata con il pomodoro secco, chi quella croccante con le mandorle sbriciolate chi, infine, le acciughe.

Insomma, il piatto resta semplice ma si cerca di personalizzarlo, e quando si parla di un 3 stelle Michelin come nel caso di Antonino Cannavacciuolo, qual è l’aggiunta che rende il piatto davvero unico? Scopriamolo insieme con la ricetta dello chef che troverete di seguito.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Aglio olio e peperoncino, la ricetta di chef Cannavacciuolo

Data la semplicità degli ingredienti è difficile pensare che questo primo piatto possa diventare gourmet, ma se a metterci le mani è uno chef come Cannavacciuolo la sfida è ben che superata e l’ingrediente segreto è davvero incredibile.

spaghetti aglio olio e peperoncino con bottarga
Spaghetti aglio olio e peperoncino qui con bottarga (foto da @antoninochef)

INGREDIENTI

Per la pasta:

  • 350 g spaghetti
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 peperoncino piccante
  • Parmigiano grattugiato qb.
  • Olio evo qb.
  • Sale e pepe qb.

Per la crema all’aglio:

  • 3 tuorli d’uovo
  • 450 ml latte
  • 120 ml panna semi-montata
  • 8 teste d’aglio
  • Olio evo qb.
  • Sale e pepe qb.

Per la gratinatura:

  • 3 fette di pancarrè
  • 1 scorza di 1 limone
  • 1 spicchio d’aglio
  • Prezzemolo qb.
  • Olio evo qb.
  • Sale e pepe qb.

PROCEDIMENTO (circa 40 minuti)

Come si può ben capire dalla lista degli ingredienti, il tocco in più che Cannavacciuolo aggiunge ai suoi spaghetti aglio olio e peperoncino è, a parte la gratinatura di pane aromatizzata al limone, una crema all’aglio che però è molto semplice da fare.

Per realizzare questa ricetta gourmet bisogna proprio partire da questa cremina; pulite per bene le teste di aglio e tagliatelo in due. A questo punto, fate sobbollire il bulbo per quattro volte in acqua e 40 ml di latte che ogni volta devono essere cambiati. Per una quinta e ultima volta, cuocetelo solo nel latte. Alla fine di questo passaggio l’glio dovrà quasi spappolarsi, quindi frullatelo.

Nel mentre, portate a bollore 250 ml di latte e in un contenitore battete i tuorli con 2 cucchiai di latte bollito. Mescolate bene, quindi unite l’aglio frullato e un po’ alla volta anche la panna semi-montata. Condite con olio, sale e pepe, amalgamate bene il tutto e lasciate raffreddare in frigo.

Preparate anche la gratinatura eliminando la scorza dalle fette di pancarrè che andrete poi a frullare, tostatelo poi in padella con aglio, olio e prezzemolo. Solo alla fine aggiungete un po’ di scorza di limone.

crema all'aglio
Bowl di crema all’aglio (foto da Adobestock di bit24)
Proseguite con la cottura degli spaghetti, mentre in una padella fate soffriggere l’aglio con olio e peperoncino. Aggiungete un po’ d’acqua di cottura ed eliminate gli spicchi d’aglio; quando gli spaghetti saranno al dente, aggiungeteli alla padella con il soffritto spolverando anche il parmigiano.

Infine, impiattate e versate sugli spaghetti la crema all’aglio riscaldata e una spolverata di gratinatura di pancarrè.