Consigli utili per dimagrire e stare bene

Consigli utili per dimagrire e stare bene

Il noto nutrizionista Steven Macari ha suggerito alcune regole per dimagrire e stare bene con il proprio organismo. Cosa e come mangiare e quali abitudini seguire per vivere più sani e più belli?

Vediamo insieme qualche consiglio utile.

1. Carboidrati – In molte diete dimagranti si riducono drasticamente i carboidrati, quasi fossero la causa principale del sovrappeso. Ma in realtà non tutti i carboidrati sono uguali. Alcuni possono rallentare il metabolismo e creare squilibri ormonali, quindi provate a ridurre quasi a zero i carboidrati trasformati come pane, pasta, pizza e dolcificanti artificiali. Aumentate, invece, i carboidrati naturali come il riso e gli ortaggi a radice come le rape, le cipolle e le carote e le cipolle. In questo modo il metabolismo funzionerà a regola d’arte.

2. Digestione  – Per dimagrire il grasso addominale l’ideale sarebbe evitare cibi difficile da digerire, come alcune verdure crude. Un altro grande consiglio è di mangiare senza fretta e masticare bene il cibo.

3. Digiuno – Il digiuno breve può essere un buon modo per agevolare la digestione ed eliminare molte tossine accumulate nell’organismo. Ricordiamo che ogni tipo di digiuno va concordato con il vostro medico di fiducia.

4. Superfood – Ci sono alcuni cibi in grado di accelerare il metabolismo e rafforzare il sistema immunitario: la frutta di stagione è ricca di vitamine, antiossidanti e sali minerali, il pesce fresco contiene omega 3 e proteine indispensabili al nostro organismo, specie se decidiamo di ridurre il consumo di carne.

5. No stress – Cercate di gestire lo stress attraverso lo sport, la musica, la danza o la meditazione. Lo stress causa un abbassamento delle difese immunitarie, rallentamento del metabolismo e accelera il processo di invecchiamento.

6. Prima colazione – Non saltate mai la prima colazione, il pasto più importante dell’intera giornata, soprattutto se praticate attività fisica. E’ il segreto per dare la giusta carica energetica, frenare il senso di fame fino all’ora di pranzo ed evitare cibi poco salutari nel corso della mattinata.

 

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post