Crispelle calabresi dolci e salate: impasto facile e veloce da preparare

Dolci o salate, secondo la tradizione o in base alla tua fantasia, le crispelle calabresi sono un piatto da preparare in occasione delle feste natalizie. Grandi e piccini le divoreranno tra un gioco e l’altro.

ricetta Crispelle calabresi
Crispelle calabresi semplici (Foto di PublicDomainPictures da Pixabay)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Mezze maniche zucca e feta: un connubio di gusto da fare in poche mosse
  2. Antipasti di Natale da preparare in anticipo. Pronti in 10 minuti: mettiti subito ai fornelli
  3. Torta Camilla, profumata e soffice come una nuvola. Perfetta per una colazione sana e golosa

Tipica ricetta calabrese, le cui origini sembrano risalire in Francia. Esistono diverse versioni anche in Sicilia. Nella stessa Calabria  esiste una versione che comprende le patate lesse nell’impasto. Tradizionalmente si preparano il giorno dell’Immacolata e per tutte le feste fino all’Epifania.

Oggi, ogni occasione è buona per prepararle. Si adattano molto bene sia al dolce sia al salato e quindi gli abbinamenti sono legati alla tua fantasia e all’evento. La tradizione li vuole con zucchero, miele, alici, nduja o semplici.

 

Ingredienti e preparazione delle crispelle calabresi

Ingredienti per 6 persone. Tempo di preparazione: 5 minuti. Non è necessario aggiungere tutta l’acqua o potrebbe servirne di più in base all’ umidità della farina e dell’ambiente circostante. Puoi adagiare dei filetti di alici sulla pastella e poi prenderle insieme alla pastella e ricoprirle, prima di metterle nell’olio.

Metti in un piatto dello zucchero e ricopri le crispelle, finché sono calde. Puoi cospargerle di miele o con una crema al formaggio o marmellata dei gusti preferiti. Come farcitura puoi utilizzare delle verdure a dadini o pezzetti di cioccolata.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

 

ricettte Crispelle calabresi
Crispelle calabresi con patate nell’impasto (Foto dal web)

INGREDIENTI

  • 400 gr di farina 0
  • 300 ml Adi acqua
  • 10 gr di sale
  • 8 gr di lievito di birra fresco (oppure 4 gr secco)

 

PREPARAZIONE

Metti in un pentolino un po’ di acqua e scaldala leggermente, spegni e metti all’interno il lievito per farlo sciogliere. Prendi una ciotola, setaccia la farina 00 e poi aggiungi l’acqua con il lievito e gradualmente il resto dei 300 ml.

Continua a mescolare, aggiungi il sale. Dovrai ottenere una pastella morbida, appiccicosa e che scivola dal cucchiaio. Copri con la pellicola trasparente e metti in un luogo caldo per qualche ora fino a triplicare il volume. Fai scaldare abbondante olio in una pentola.

Prendi la pastella con le mani o con l’aiuto di due cucchiai e versali nell’olio caldo. gira più volte fino a doratura. Poi togli dall’olio e disponili su un vassoio con carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso. Nel versare la pastella nell’olio puoi dare la forma che preferisci.

 

ricetta Crispelle calabresi
Cesto di crispelle calabresi (Foto dal web)

A forma di ciambella o di palline o allungate ma comunque verranno tutte bitorzolute. Possono essere farcite a piacimento.