Dieta Weight Watchers, depurarsi dopo una grande abbuffata

Dieta Weight Watchers, depurarsi dopo una grande abbuffata

La dieta Weight Watchers, tradotta in italiana “Controllo del Peso”, è stata codificata a New York oltre cinquant’anni fa ad opera di Jean Nidetch. Secondo questo regime alimentare a tavola possiamo mangiare di tutto purchè in quantità molto modeste, ma il vero segreto sta nel condire, o non condire, i cibi con troppo olio, sale o zucchero, cercando sistemi alternativi per insaporire i piatti (ad es. con le spezie).

La Weight Watchers ci insegna a percepire i sintomi di sazietà che lancia il nostro organismo. Dopo una grande abbuffata ci si sente appesantiti, si avverte acidità di stomaco, bocca secca e molto altro ancora. In tal caso si può seguire una dieta depurativa per un paio di giorni, per sentirsi meglio e tornare a poter seguire la vostra dieta.

Per prima cosa bisognerà mettere da parte salumi, scatolami, merendine e affini, per dare spazio a frutta, verdura e cibi freschi preparati in casa. Come proteine è meglio evitare i formaggi stagionati e preferire il pesce e le carni bianche. Per quanto concerne i carboidrati optate per riso e pasta integrali. Tra i frutti prediletti elenchiamo la mela, le arance, i kiwi, le ciliegie, le albicocche e le nespole. Infine ricordate di bere almeno 2 litri di acqua al giorno e tè verse o tisane depurative.

Di seguito vi suggeriamo una giornata tipo della dieta Weight Watchers:

Colazione: 

  • 125 gr di yogurt magro oppure 200 ml di latte parzialmente scremato;
  • 30 gr di fiocchi d’avena oppure 50 gr di pane integrale o di segale;
  • Un pompelmo o un’ arancia
  • Spuntino:
  • Tè verde o tisana alla frutta

Pranzo:

  • 80 gr di pasta integrale o riso integrale o quinoa o farro;
  • Sugo preparato con pomodoro fresco o verdure di stagione;
  • 120 gr di petto di pollo o tacchino o vitello cotto ai ferri oppure 100 gr di fiocchi di latte;
  • Insalata verde condita con un cucchiaino di olio extravergine d’oliva, limone o aceto balsamico

Spuntino

  • 125 gr di yogurt magro

Cena:

  • Passato di verdura;
  • 25 gr di pane integrale
  • 140 gr di merluzzo o 120 gr di tonno o 160 gr di spigola cotto al vapore  e condito con erbette fresche e un cucchiaino di olio extravergine d’oliva;
  • Verdura mista cotta condita con un cucchiaino di olio extravergine d’oliva
Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post