I finocchi fritti di Benedetta Rossi, un appetizer stuzzicante e semplicissimo da fare

Buoni da gustare sia per l’antipasto che come contorno, i finocchi fritti realizzati da Benedetta Rossi sono una ricetta super facile fa mettere in pratica in poche mosse. Il segreto è nella panatura per renderli croccanti e gustosi.

finocchi fritti Benedetta Rossi ricetta
Finocchi fritti di Benedetta Rossi (foto CheCucino)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Focaccia patate e rosmarino: ecco come farla soffice dentro e croccante fuori. La amano tutti
  2. Torta di riso in padella: può essere una ricetta di recupero, facile ed economica
  3. “Zuppa su quadro”: l’ultima provocazione degli attivisti a Roma fa discutere

Con una ricetta estremamente semplice, che risulta anche a basso costo, quindi molto economica, Benedetta Rossi ci fa portare in tavola un piatto gustosissimo e stuzzicante.

Si tratta dei finocchi fritti, ottimo finger food da assaporare per l’ora dell’aperitivo o come antipasto. Ma sono anche abbastanza versatili e si prestano molto bene ad accompagnare secondi piatti sia di carne che di pesce per cui sono anche un buon contorno.

Dal sapore delicato hanno una consistenza croccante data dal binomio panatura e frittura che gli conferisce anche un gusto molto saporito.

Un’altra delle idee furbe e veloci di Benedetta, per dar vita in pochi minuti ad un piatto molto invitante. Si realizzano infatti in poche mosse e pochissimo tempo.

Da tenere a mente anche quando si hanno ospiti all’improvviso e rapidamente ecco che qualcosa di stuzzicante c’è.

Non solo sfiziosi, i finocchi fritti nonostante questa modalità di cottura sono comunque abbastanza leggeri.

Hanno insomma tante caratteristiche che li rendono un piatto interessante da sperimentare, se non lo si è mai fatto o in tal caso da riscoprire. Ecco come li illustra la food influencer più famosa d’Italia.

Ingredienti e preparazione dei finocchi fritti di Benedetta Rossi

Il suo segreto per renderli speciali è tagliare i finocchi a fette non troppo grosse e poi condirli con il sale prima di passarli nella panatura. Così acquisteranno una sapidità più netta e saranno molto più gustosi.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

finocchi fritti Benedetta Rossi ricetta
Finocchi (foto di congerdesign da Pixabay)

INGREDIENTI (per 4 persone)

  • 2 finocchi
  • 2 uova intere
  • 2 cucchiai di latte
  • Farina q.b.
  • Pangrattato q.b.
  • Sale q.b.
  • Olio di semi q.b.

PREPARAZIONE (15 minuti circa)

La prima cosa da fare per cominciare questa preparazione è lavare e tagliare i finocchi a fette mediamente spesse. 

Eliminare le foglie esterne che potrebbero essere danneggiate e non perfettamente integre. Poi, dopo averli affettati metterli in una boule e cospargerli con un pò di sale.

A parte sbattere le uova e mescolare con il latte. In una ciotola mettere un pò di farina e in un’altra il pangrattato.

Dopo aver disposto gli ingredienti non resta altro che procedere con la panatura e quindi passare ogni fetta di finocchio prima nella farina, subito dopo nelle uova e poi nel pangrattato.

Quando sono tutti impanati si passa a friggerli in olio caldo ( per accertarsi che abbai raggiunto la temperatura adatta si può fare la prova stecchino e cioè immergerne uno e se sfrigolerà attorno vuol dire che l’olio è pronto).

Lasciarli friggere per pochi minuti e appena risultano ben dorati prelevarli con una schiumarola e adagiarli su carta da forno per asciugarli dall’olio in eccesso.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Benedetta Rossi (@fattoincasadabenedetta)

 

Infine, è il momento di mangiarli e per assaporare tutta la loro croccantezza è bene farlo subito appena pronti quando sono ancora caldissimi.