Frittelle dolci di zucca, un dolcetto sfizioso e goloso facilissimo da fare

Sono davvero deliziose! Le frittelle dolci di zucca sono morbide e profumate, perfette per la merenda o un momento di pausa all’insegna della golosità. Piacciono a tutti, adulti e bambini e si realizzano in poche mosse con estrema facilità.

frittelle dolci zucca ricetta
Frittelle dolci di zucca (Pinterest – thefoodellers.com)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Pasta alla cipollara, il piatto umbro super saporito dal gusto ricco e intenso
  2. Minestra di pane toscano, la specialità regionale perfetta per le stagioni fredde
  3. Alessandro Borghese cambia look, il prima e dopo è irriconoscibile! “Oh oh oh” fan senza parole

È periodo di zucca, quello in cui è bello mangiarla in tutti i modi, pietanze salate e dolci sfiziosi, ogni preparazione è buona per assaporare il delizioso aroma di questo ortaggio dalle molteplici proprietà oltre che dal gusto ottimo.

In autunno, si sa, la zucca è la protagonista in tavola e non solo, perché viene usata anche a scopo decorativo.

È uno dei simboli di questa meravigliosa stagione, quello che forse la rappresenta di più, con il suo colore acceso e le diverse varietà, ognuna con delle caratteristiche specifiche e tutte con benefici per il nostro organismo che la rendono preziosa.

Per quanto riguarda l’ambito dei dolci in cui poterla gustare ecco le frittelle dolci di zucca, un dolcetto semplicissimo e super veloce da realizzare che conquista tutti ad ogni età.

I bambini le adoreranno e non vedranno l’ora che arrivi l’ora della merenda, e gli adulti ne approfitteranno per una pausa golosa. Fantastiche da inserire nel buffet di una festa, si lasciano mangiare una dopo l’altra.

Sono piccoli bocconcini tondi ricoperti di zucchero, rigorosamente fritti, per un sapore tipico di frittella, e morbidi fatti con un impasto in cui appunto la zucca è l’ingrediente caratterizzante con un’aromatizzazione a scelta tra profumi che si abbinano.

Ingredienti e preparazione delle frittelle dolci di zucca

Per aromatizzarle senza nascondere l’aroma della zucca, ma anzi esaltandolo si può scegliere tra un pò di scorza d’arancia o un pò di cannella, in un accostamento dei più classici, ma anche consolidati e apprezzati.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

frittelle dolci zucca ricetta
Zucca (Foto di gate74 da Pixabay )

INGREDIENTI (per circa 50 frittelle)

  • 250 g di farina 00
  • 500 g di zucca
  • 3 uova intere
  • 120 g di zucchero semolato
  • 8 g di lievito per dolci
  • Cannella in polvere q.b.
  • Olio di semi q.b.
  • Zucchero a velo q.b.

PREPARAZIONE ( 40 minuti circa)

La prima cosa da fare per realizzare queste frittelle è occuparsi di cuocere la zucca e ricavarne la polpa. Dopo aver sbucciato la zucca ed eliminato i semi e i filamenti, tagliarla a dadini e disporla in una teglia rivestita di carta alluminio. 

Infornare e lasciar cuocere in modalità statica  a 200° per 40 minuti circa. Quando la zucca si presenterà cotta e morbida bisogna trasferirla in un mixer e frullarla.

Unire le uova, lo zucchero e una spolverata di cannella e mescolare bene il tutto. Poi, dopo averla trasferita in una ciotola incorporare la farina setacciata insieme al lievito poco per volta sempre mescolando fino a formare un composto che deve risultare liscio ed omogeneo.

A questo punto, per realizzare le frittelle di forma tonda con precisione, inserire l’impasto in una sac a poche a bocchetta liscia e passare a formare le frittelle e friggerle.

Riscaldare abbastanza olio in una padella a sponde alte e con la sac a poche far cadere direttamente nell’olio bollente delle palline di impasto aiutandosi a staccarle dal beccuccio con un colpo di coltello.

Aspettare finché le frittelle si saranno gonfiate e rigirarle nell’olio per una frittura uniforme. Quando appariranno ben dorate, in modo omogeneo, sono pronte quindi si può passare a prelevarle con una schiumarola e adagiarle su carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso ed asciugarle.

frittelle dolci zucca ricetta
Versare l’olio per friggere (foto di New Africa da AdobeStock)

Infine, quando sono tutte pronte, passarle nello zucchero a velo e avvolgerle interamente e poi mangiarle subito, ancora ben calde, profumatissime e decisamente deliziose.