Non buttare i gambi di broccolo: ecco 3 ricette per usarli

È abitudine comune buttare i gambi di broccolo e utilizzare solo le cimette, ma in realtà sono buonissimi e possono essere un ottimo ingrediente per varie ricette: eccone 3.

3 ricette gambi broccolo
Gambi di broccolo (Pexels)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Caffè appena svegli, smetti subito! Pessima abitudine: cosa può succederti
  2. Bomboloni farciti alla crema, chi non sogna una colazione così?⁠ Il segreto è nella lievitazione
  3. Rimuovere le incrostazioni dalla teglia del forno bruciata? Con questi trucchi è semplicissimo

In cucina, si sa, non si butta via niente. O almeno non tutto ciò che può essere utilizzato al di là di quello che comunemente si pensa.

È il caso dei gambi di broccolo che solitamente si talgiano e vengono gettati vie mentre si consumano solo le cimette, cioè la parte superiore fiorata.

Si tratta di un’abitudine molto diffusa perché si pensa che i gambi abbiano un brutto sapore dal momento che hanno anche una consistenza piuttosto dura e sono considerati materiale di scarto.

Invece no. Se si elimina solo l’estremità dei gambi, si può però usare il resto ed è possibile mangiarli in vari modi, da soli come crudité o come ingrediente in altre ricette.

Scopriamone tre in cui i gambi sono un elemento che arricchisce e dona ulteriore gusto ai piatti.

3 ricette con i gambi di broccolo

Oltre ad inserirli all’interno di vellutate e minestre, frullati o no, l’uso certamente più semplice, i gambi di broccoli si possono conservare in frigorifero fino a 5 giorni posti in un contenitore chiuso sopra il quale mettere un foglio di carta umida.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

3 ricette gambi di broccolo
Gambi di broccolo (Pixabay)

Chips di gambi di broccolo

Si affettano i gambi di broccolo molto sottilmente con una mandolina, poi li si mette in una teglia ricoperta di carta da forno e li si condisce con olio, sale e un pizzico di pepe nero.

Quindi passarli in forno statico a 200° per 10 minuti circa. Diventeranno delle chips dorate e croccanti, gustosissime. Volendo, si possono anche passare nell’uovo e nel pangrattato e friggerle accompagnandole poi da salsine come una maionese.

Polpette con i gambi di broccolo

Dopo aver fatto bollire i gambi di 2 broccoli in acqua salata insieme ad 1 spicchio d’aglio per circa 20 minuti, e dopo  frullarli insieme ad 1 patata a sua volta bollita .

Poi unire 2 uova, 2 cucchiai di Parmigiano grattugiato, un pò di sale, di pepe nero e di pangrattato.

Prelevare piccole parti di impasto e fare le polpette con le mani, poi passarle in altro pangrattato e friggerle o cuocerle in forno statico a 180° per 25 minuti circa.

Insalata con i gambi di broccolo

3 ricette gambi broccolo
Broccoli (Foto di Allan Lau da Pixabay)

Dopo averli lavati e tagliati a fettine sottili non resta che aggiungerli ad un’insalata che può esser composta da lattuga, radicchio, songino, valeriana, ma anche altri ingredienti a scelta. Darà un tocco di sapore in più.