Incredibile a Masterchef: presenta un uccello crudo, squalificata!

Incredibile a Masterchef: presenta un uccello crudo, squalificata!

LA PREPARAZIONE
di Alessandro Creta

Quanto accaduto pochi giorni fa a Masterchef Spagna ha dell’incredibile: una concorrente propone un piatto con un uccello crudo, una pernice integra, e viene squalificata tra l’imbarazzo generale.

Il “piatto” presentato dalla concorrente

Di piatti bizzarri, si sa, è pieno il mondo. Paese che vai ricette che trovi, con proposte più o meno audaci che non sempre incontrano il favore di turisti ma anche di gente locale. Tante volte si è parlato dell’usanza nei paesi orientali di mangiare insetti, o di cucinare, specialmente in Cina, animali che da noi sono invece domestici. Al contrario nel mondo occidentale è usanza, tra le altre, cucinare la mucca, considerata invece sacra in India. Insomma, il mondo è pieno di ricette, ora stravaganti ora più tradizionali, che rispecchiano gli usi e i costumi gastronomici di un determinato paese. Quello che è successo recentemente in Spagna, però, è del tutto sorprendente.

Uccello crudo a Masterchef: concorrente squalificata!

Nell’ultima puntata di Masterchef Spagna, infatti, una concorrente ha decisamente catturato la scena (in senso profondamente negativo). Impegnata in un Pressure Test, con un tempo a disposizione di 20 minuti, l’aspirante chef iberica non è riuscita a pensare ad una ricetta per preparare una bella pernice. Risultato? La concorrente ha avuto la grande idea di impiattare il volatile non sono crudo, ma provvisto anche di tutte le piume e per di più intero. Come le era stata portata sul ripiano da cucina, insomma, Saray (questo il suo nome) ha proposto tale e quale la pernice davanti ai giudici. Decorata solamente con qualche verdura. L’esito della prova? Ovviamente la concorrente è stata squalificata dal programma tra l’imbarazzo dei partecipanti e lo sdegno dei giudici, che hanno duramente rimproverato la concorrente.  Jordi Cruz, chef (il più giovane spagnolo ad aver ottenuto la Stella Michelin) e giudice della trasmissione, ha così commentato l’accaduto: “Mai mi ero trovato in una situazione del genere in otto anni di programma – ha detto – Presentarti qui con una pernice morta, in questa maniera, non è solo una mancanza di rispetto nei miei confronti, ma lo è nei confronti dei tuoi compagni, che hanno avuto il tuo stesso compito e il tuo stesso tempo e sono riusciti a portare a termine la prova. È una mancanza di rispetto verso i 28.000 aspiranti concorrenti che si sono presentati ai provini e hanno provato con tutte le loro forze a entrare nel programma.”

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post