Lasagna di Carnevale, questa versione ti farà impazzire. Scopri la ricetta super

La lasagna di Carnevale è un vero must di questa festa, ma se invece di fare la classica al ragù la provassimo al pesto? Una ricetta super che vi delizierà.

lasagna di carnevale bianca
Lasagna al pesto (foto da Adobestock di @TTLmedia)

A Carnevale siamo soliti consumare la lasagna al ragù, si tratta della più classica di queste preparazioni e, per i puristi, anche dell’unica vera lasagna.

La preparazione del piatto è semplice e nasce in Campania come vero e proprio piatto di recupero, ma essenzialmente ricco un po’ a rappresentare l’ultimo pasto di abbondanza prima del periodo quaresimale in cui almeno in teoria si dovrebbe digiunare.

Ma messa da parte la tradizione più stretta, un modo leggermente alternativo per celebrare il Carnevale, almeno dal punto di vista culinario, sarebbe quello di mettere da parte la solita lasagna e magari assaporare una in versione bianca e magari al pesto. Una vera ricetta bomba, semplicissima da realizzare ma dal sapore davvero insuperabile.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Lasagna al pesto veloce

Quella che vedremo la ricetta della lasagna al pesto è una sorta di versione base che potrà essere arricchita con più ingredienti a seconda dei gusti personali.

besciamella
Besciamella (foto da Adobestock)

INGREDIENTI

  • 500 g di lasagne fresche all’uovo (vanno bene anche quelle secche)
  • 300 g di pesto alla genovese
  • Parmigiano reggiano grattugiato qb.
  • 1 l di besciamella

LEGGI ANCHE->Involtini filanti di Benedetta Rossi | La ricetta che ti fa sentire a casa

PROCEDIMENTO (circa 50 minuti)

La prima cosa da fare per la lasagna al pesto è la preparazione della besciamella, la nostra ricetta la trovate qui. Quindi mentre questa si rassoda e intiepidisce, sciogliete il pesto con un po’ di acqua calda in modo da farlo diventare una cremina.

Se utilizzate le lasagne fresche potete passare alla realizzazione effettiva della lasagna se preferite quelle secche dovete sbollentarle giusto qualche istante. Quindi sul fondo della pirofila stendete uno strato di besciamella, poi le sfoglie di lasagna, quindi il pesto poi ancora la besciamella una spolverata di parmigiano.

Proseguite in questo modo fino al completamento degli ingredienti. Ricordatevi comunque che sullo strato superficiale dovrete aggiungere più besciamella e pesto e fare una corposa spolverata di parmigiano.

pesto
Barattolo di pesto (foto da pexels-thiea-alhoz)

LEGGI ANCHE->Come fare il caffè correttamente, con la moka così non sbagli

Fate, infine, cuocere la lasagna in forno preriscaldato e ventilato a 200° per 30 minuti circa. Quando sarà pronta sfornatela e prima di porzionarla e servirla lasciatela rassodare per 5 minuti fuori dal forno.

VARIANTI

Come si diceva questa è proprio una versione base della ricetta al pesto che però potrete arricchire magari aggiungendo tra uno strato e l’latro fettine di provola affumicata oppure speck a listarelle o, infine, prosciutto cotto a fette.