Mini sformato di riso, la monoporzione raffinata con un cuore scioglievole e saporito

Nella bella e utile forma di monoporzione, il mini sformato di riso si rivela un piatto elegante e al tempo stesso pratico. Gustosissimo, ha un interno al formaggio che lo rende super saporito.

mini sformato riso ricetta
Mini sformato di riso (Instagram – cucinagold)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Bruno Barbieri e le frittelle di patate dolci. Divine con il suo condimento speciale
  2. Zuppa di cannellini e porcini, dal profumo e sapore avvolgenti, è squisita con il pane
  3. Gli elettrodomestici che consumano di più: attenzione al caro bollette

Lo sformato di riso è un ottimo primo piatto ricco di gusto e abbastanza semplice, dal potere saziante. Si può realizzare in tanti modi, quello che vi proponiamo in questa ricetta è in bianco con un interno cremoso e scioglievole al formaggio ed un irresistibile effetto filante.

Nello specifico si tratta di un mini sformato di riso, cioè in versione di monoporzione realizzato in stampini o cocotte di dimensioni medio-piccole.

In questo modo si presenta molto bene ed ha un aspetto più contemporaneo e raffinato. Si adatta così benissimo per un pranzo o una cena elegante, ed è anche più pratico e comodo in quanto evita il passaggio della suddivisione in porzioni con il rischio di sfaldare lo sformato, per esempio se è ancora troppo caldo.

Appare carino ed è molto gustoso. Risulta anche abbastanza leggero perché è composto oltre che da riso, cotto come fosse un risotto, dal formaggio e dalla zucca.

Si tratta di un piatto dalla preparazione facile e certamente nutriente e saporito pur in una grande leggerezza.

Scopriamo allora come realizzarlo, quali sono esattamente gli ingredienti che occorrono e i passaggi da fare, passo dopo passo.

Ingredienti e preparazione del mini sformato di riso

Come formaggio in questa ricetta è presente la Fontina, formaggio a pasta morbida. Oltre ad avere un buonissimo sapore si presta ad una discreta scioglievolezza, ma se si preferisce un effetto filante più marcato si può sostituire con un formaggio a pasta filata come la Provola o la Scamorza.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

mini sformato riso ricetta
Riso Carnaroli (Foto di Polina Tankilevitch da Pexels)

INGREDIENTI (per 2 mini sformati)

  • 200 g di riso Carnaroli
  • 500 ml di brodo vegetale
  • 150 g di zucca
  • 100 g di Fontina Dop
  • 1 scalogno
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • Sale q.b.
  • Pepe nero macinato q.b.
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Pangrattato q.b.

PREPARAZIONE (60 minuti circa)

La prima cosa da fare nell’iniziare questa preparazione è realizzare un soffritto con lo scalogno tritato in una padella con un pò di olio.

Dopo averlo fatto soffriggere qualche minuto aggiungere la zucca tagliata a dadini, salare e pepare, coprire con il coperchio e lasciare che si ammorbidisca.

Poi, quando è abbastanza morbida aggiungere il riso e portare a cottura nella modalità del risotto. Prima sfumare con il vino bianco, lasciar evaporare e poi proseguire la cottura aggiungendo un mestolo di brodo vegetale alla volta, preparato precedentemente.

Una volta pronto mantecare con la Fontina grattugiata e infine, riempire degli stampini monoporzione rivestiti di pangrattato.

Versare un pò di pangrattato anche in superficie e poi infornare e cuocere i mini sformati in forno statico a 190° per 20 minuti circa.

mini sformato riso ricetta
Fontina (foto di Brian Yarvin da AdobeStock)

Quando sono pronti, attendere che si intiepidiscano e capovolgere lo stampino per estrarli disponendoli direttamente sul piatto da portata. Gustare caldi per assaporare al meglio la scioglievolezza interna.