Non vuoi ingrassare a Pasqua? Per te un esempio di menù ligth ma con gusto

Se da una parte molto sono felici per il ritorno delle festività, altri accolgono con ansia questi giorni. L’incubo di ingrassare è dietro l’angolo. Con questo esempio di menù light però potrai sederti con tranquillità a tavola e mangiare tutto con gusto.

non ingrassare pasqua
Mantenersi in forma (Karolina Grabowska da Pexels)

LE RICETTE PIU’ BUONE DI OGGI:

  1. Sembra una focaccia ma è ancora più buona. Ricetta a base di patate da estasi
  2. Muffin alle nocciole con cuore al cioccolato. Un’idea golosa perfetta per gli sgarri del weekend
  3. Timballo di pasta perfetto per Pasqua. Il primo delle feste da fare prima

La festa di Pasqua è quasi alle porte ormai ed ognuno è indaffarato con i propri preparativi: chi deve ancora comprare le uova di cioccolato, chi deve cucinare per l’intera famiglia, chi invece ha paura di presentarsi a pranzi o cena per il timore di ingrassare.

È comprensibile, l’estate è dietro l’angolo e con essa si avvicina anche la prova costume: sgarrare ingentemente durante i pasti pasquali equivarrebbe a buttar via tutti gli sforzi prodotti fino per il dimagrimento.

Ci si può anche presentare con il classico contenitore con dentro 60 grammi di pasta integrale rigorosamente condita con solo un filo d’olio ma vedere gli altri abbuffarsi con lasagne, agnello, patate al forno e chi più ne ha, più ne metta, non risulta assolutamente facile.

Però non preoccupatevi ci siamo noi a darvi una valida alternativa: se non volete ingrassare per Pasqua, dovreste assolutamente provare questo menù light. Poco calorico ma super gustoso. Andiamo a vedere come si compone.

Pasqua, il menù light per non ingrassare

Come primo piatto potremo optare per una pasta con crema di noci e speck. La pietanza in questione è molto salutare per il fisico perché crea un connubio ottimo tra le proteine della carne e le proprietà della frutta secca.

La pasta che si sposa meglio con questa ricetta sono le trofie. In più se le acquistiamo, o meglio ancora se le prepariamo in casa, si farà sicuramente centro.

primi piatti pasqua light sani
Pasta crema di noci e speck (lorenzopatoia da Adobe Stock Photo)

Per prepararla vi basterà creare un crema con 100 grammi di formaggio spalmabile e 50 millilitri di latte (dosi per 3 persone). Mescolate poi al composto cremoso 120 grammi di noci già tritate.

A questo punto rosolate lo speck in padella e quando la pasta sarà al dente, scolate e posizionatela all’interno di una padella. Fate saltare il tutto con la crema e lo speck ed avrete create un primo piatto super gustoso e molto sano.

In alternativa potrete optare per degli spaghetti con sugo di orata e limone. Per prepararla vi basterà mettere in padella un’orata già pulita e spezzettarla con un mestolo. Condite con sale, olio ed origano e aggiungete un mescolo di acqua per favorire la cottura.

Quando gli spaghetti sono al dente, scolateli e introduceteli in una padella. Sulla superficie grattugiate una scorza di limone bio. Versateli poi nella padella dove vi è il pesce, aggiungete un po’ di pangrattato e lasciate mantecare il tutto.

Un secondo light per Pasqua

Invece del solito agnello potrete optare per degli spiedini di tonno con granella di pistacchio. Tutti ne andranno matti compresi i bambini.

Per questa ricetta dovrete tagliare il tonno a cubetti e condirli con una buona dose di olio extravergine d’oliva.

secondi light pasqua non ingrassare
Cubetti di tonno (LSantilli da Adobe Stock Photo)

A questo punto passate i cubetti di tonno all’interno della granella di pistacchio e inforcateli tramite dei lunghi spiedini. Fate cuocere il tutto in padella antiaderente o nel forno ventilato per 20 minuti a 180 °C.

Ora avete tutti gli strumenti a disposizione per un pasto pasquale con i controfiocchi e senza la possibilità di ingrassare ingentemente durante queste festività. Buon appetito e buone feste!