Pane senza lievito di birra: niente lievitazione, pronto in poco tempo

Pane senza lievito di birra: niente lievitazione, pronto in poco tempo

LA PREPARAZIONE
di Marco

Pane senza lievito di birra: certo che si può fare! E non dovrete neanche aspettare perché questo metodo non prevede la lievitazione

Pane senza lievito
Pane senza lievito di birra

Avete voglia di pane ma non avete il lievito di birra in frigorifero? Se avete dimenticato di comprarlo, di congelarlo, o magari non ne avete trovato al supermercato, ecco, possiamo consigliarvi un metodo per preparare il pane senza questo ingrediente che poteva sembrare indispensabile. C’è anche chi è intollerante al lievito di birra e per questo motivo non può rinunciare alla bontà di un alimento del genere. Ebbene, per chi non lo sapesse: il pane si può preparare anche col lievito istantaneo. Si può preparare con il lievito per torte salate o quello per torte dolci, non fa molta differenza. E vi diremo di più: non ci sarà neanche da aspettare la lievitazione, proprio perché si tratta di lievito istantaneo.

Come fare il pane senza lievito di birra: niente lievitazione!

Due buone notizie, quindi: niente lievito di birra e niente lievitazione. Per questo, non sarà più necessario aspettare ore e ore per avere del pane da mangiare. Ma adesso vediamo come fare, scopriamo gli ingredienti ed il procedimento.

  • 250 gr di farina ’00
  • 170 ml di acqua
  • 1 cucchiaio di sale
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • Mezza bustina di lievito istantaneo

In una ciotola mettete la farina, il lievito istantaneo e lo zucchero. Cominciate ad unire gli ingredienti e poi versate dell’acqua, poco alla volta. Nel mentre, unite anche il sale. Dopo un po’ avrete ottenuto un impasto molle, così con l’aiuto del cucchiaio o della forchetta trasferitelo su un piano da lavoro ben infarinato. Usate la farina per ‘sporcarvi’ le mani e cominciate ad impastare. Formate un filoncino, non molto alto. Non dev’essere appiccicoso, quindi non abbiate paura di usare la farina. Cominciate a riscaldare il forno, poi inseritevi il vostro panetto adagiato in una teglia con carta forno. Dovrà cuocere in forno statico a 250 gradi, prima nella parte bassa, poi in quella alta. Aiutatevi con un coltello per capire il grado di cottura del pane, dovrebbe essere pronto in 40 minuti.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post