Spaghetti alla Nerano di mare, la variante ricca e saporita che sa di estate

Con gli spaghetti alla Nerano di mare l’estate è ancora in tavola e profuma di cozze e vongole che si aggiungono ad un classico già tanto amato in un connubio perfetto. Un piatto molto gustoso che si prepara facilmente e assicura un grande successo.

spaghetti Nerano di mare ricetta
Spaghetti alla Nerano di mare (Pinterest@greatbritishchef.com)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Spaghetti tonno e limone: il classico salva pranzo fatto così è più buono e profumato
  2. Caro bollette, lo chef oristanese malato di Sla lancia un appello: “Aiutatemi”
  3. Scarpaccia di zucchine, la ricetta della torta salata secondo Benedetta Rossi

La pasta alla Nerano, solitamente spaghetti o linguine i tipi più usati, è un grande classico della cucina partenopea. Nasce e prende il nome da una località della costiera amalfitana, la Baia di Nerano nella zona di Sorrento.

Questo piatto tipico e tanto apprezzato si compone di zucchine fritte e un formaggio a pasta filata leggermente piccante, il Provolone del Monaco.

Pochi ingredienti che nella semplicità formano una specialità molto amata. Qui però vi proponiamo oggi una variante del celebre piatto, una rivisitazione che lo trasforma e lo arricchisce: gli spaghetti alla Nerano di mare.

Alle zucchine e al formaggio si uniscono i frutti di mare, in particolare cozze e vongole che vanno a creare una combinazione decisamente vincente, un’unione riuscita meravigliosamente e quindi un piatto squisito.

La preparazione rimane abbastanza semplice e non impiega neanche troppo tempo. Si ottiene un sughetto cremoso e molto saporito che avvolge perfettamente gli spaghetti in un gusto che rimanda all’atmosfera estiva e di vacanza.

Scopriamo allora la ricetta nel dettaglio con tutto ciò che occorre e i passaggi da fare, step by step, per realizzare questo primo gustosissimo che conquista al primo assaggio.

Ingredienti e preparazione degli spaghetti alla Nerano di mare

Il Provolone del Monaco è il formaggio usato nella ricetta originale della pasta alla Nerano, ma può esser sostituito come in questo caso dal Parmigiano per un risultato altrettanto buono e saporito.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

spaghetti Nerano di mare ricetta
Tagliare le zucchine (foto di manfredrichter da Pixabay)

INGREDIENTI (per 4 persone)

  • 350 g di spaghetti
  • 1 spicchio d’aglio
  • 800 g di zucchine
  • 500 g di cozze
  • 500 g di vongole veraci
  • 40 g di Parmigiano Reggiano Dop grattugiato
  • Basilico fresco q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe nero macinato q.b.
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Olio di semi per friggere q.b.

PREPARAZIONE (40 minuti circa)

La prima cosa da fare nella preparazione di questo piatto è lavare le zucchine, spuntarle alle estremità, tagliarle a rondelle abbastanza sottili e friggerle nell’olio di semi caldo.

Appena risultano dorate, devono friggere pochissimo altrimenti si bruciano, scolarle e adagiarle su carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.

Poi, tenerle da parte e proseguire a pulire i frutti di mare. Mettere le vongole in ammollo in acqua e sale per 1 ora circa.

Nel frattempo pulire le cozze eliminando il bisso, il filamento che contengono all’interno e con un coltello raschiare il guscio da ogni impurità. Poi lavarle sotto l’acqua corrente fredda.

Una volta puliti mettere i frutti di mare in un’ampia padella con alcuni cucchiai di olio e lo spicchio d’aglio e lasciare che le cozze si aprano a fuoco vivace coprendo con un coperchio.

Quando cozze e vongole si saranno tutte aperte (eliminare quelle rimaste chiuse perché significa che non sono sane) toglierle dai gusci, lasciandone però un pò nel guscio per la decorazione.

Non buttare il liquido di cottura, ma filtrarlo con un colino a maglie strette e versarlo nella padella insieme alle zucchine.

A questo punto salare, pepare, e unire anche i frutti di mare sgusciati. Mescolare per amalgamare bene il tutto e intanto cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata.

Quando sono pronti scolarli al dente e gettarli nella padella con il condimento. Amalgamare e unire il Parmigiano sempre mescolando.

spaghetti Nerano di mare ricetta
Cozze (foto di RitaE da Pixabay)

In ultimo, non rimane altro che impiattare completando con l’aggiunta dei frutti di mare rimasti con il guscio e infine aggiungere anche qualche foglia di basilico fresco per profumare. Gustare il piatto subito, ancora caldo.