Tartufi al cioccolato con un aroma speciale. Così sono ancora più golosi

Uno tira l’altro, i tartufi al cioccolato sono davvero irresistibili. Con questo ingrediente in aggiunta l’aroma diventa unico e raffinato, per un’esperienza di gusto ancor più avvolgente. 

tartufi cioccolato ricetta
Tartufi al cioccolato (foto di yuliiaholovchenko da AdobeStock)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Focaccia barese: ecco come farla sofficissima e super gustosa, così come deve essere
  2. Pollo con i peperoni: il secondo piatto facile e saporito che ti risolve il pranzo
  3. Alimentazione e dieta, le cattive abitudini che rovinano la vita: “Non esistono cibi da demonizzare”

Sono una golosità a cui è difficile resistere. I tartufi al cioccolato piacciono sempre a tutti, adulti e bambini e rappresentano una piccola piacevolezza da assaporare in vari momenti della giornata.

Per placare un languorino quando si ha voglia di qualcosa di dolce, come dolcetto da accompagnare ad un liquore nel dopocena, i tartufi al cioccolato sono anche un’ ottima idea di regalo homemade che fa sempre piacere ricevere.

Questi deliziosi bocconcini racchiudono in un uno o due morsi una golosità che regala benessere e sono già buoni con solo il cioccolato protagonista.

Ma nella versione che vi proponiamo in questa ricetta non è l’unico ingrediente a farsi sentire. L’aroma intenso e persistente del cioccolato è esaltato e impreziosito da un altro gusto, quello dello zenzero.

Ne basta poco per aromatizzare questi tartufi in una combinazione che è raffinata e avvolgente. Lo zenzero infatti dona il suo tocco pungente che pervade e si fonde con il cioccolato in un’armonia perfetta.

È una preparazione molto semplice, è facile realizzare queste piccole bontà per cui servono pochissimi ingredienti, soltanto 4, più qualcun altro per la decorazione, ma quello è un passaggio facoltativo.

Ecco la ricetta nel dettaglio con le tutte le poche e facilissime mosse da fare.

Ingredienti e preparazione dei tartufi al cioccolato con lo zenzero

Per quanto riguarda la copertura da dare ai tartufi si può scegliere dalla più semplice, un rivestimento di cacao amaro, alla granella di pistacchio, o al cocco rapè e in aggiunta un pizzico di zenzero grattugiato o in polvere a richiamare l’aroma.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

tartufi cioccolato ricetta
Zenzero (Foto di Joseph Mucira da Pixabay)

INGREDIENTI (per circa 12 pezzi)

  • 150 g di cioccolato fondente 70%
  • 150 g di cioccolato al latte
  • 150 ml di panna liquida
  • 1/2 cucchiaino di zenzero grattugiato
  • Cacao amaro in polvere

PREPARAZIONE (45 minuti circa)

Per iniziare la preparazione di questi deliziosi dolcetti, la prima cosa da fare è realizzare la ganache. Tritare finemente entrambi i cioccolati e metterli in una ciotola.

In una pentola mettere a scaldare la panna e aromatizzarla con lo zenzero grattugiato. Quando la panna ha raggiunto il punto di ebollizione versarla nella ciotola con i cioccolati mescolando con una frusta a mano così che si scioglieranno dopo pochi secondi.

Mescolare ancora finché raffreddandosi si formerà un composto cremoso e denso. Lasciar raffreddare ma non completamente.

Quando il composto ha raggiunto la giusta consistenza per poter essere manipolato prelevare parti con un cucchiaino e modellare con le mani a forma di pallina.

A questo punto non rimane altro da fare che passare alla copertura secondo il tipo di rivestimento scelto, che sia nel cacao amaro o in una granella, di pistacchio, nel cocco rapè o anche in altro cioccolato fondente tritato e per completare, se si vuole, aggiungere ancora un pizzico di zenzero grattugiato o in polvere.

tartufi cioccolato ricetta
Cioccolato fondente (Foto di jacqueline macou da Pixabay )

Disporre infine in un piatto rivestito con carta da forno in modo che non si attacchino e lasciar in frigorifero per almeno 30 minuti finché si compattano bene. Poi sono pronti per essere assaporati.