Torta di cipolle, ricetta antica con un tocco di modernità che la rende irresistibile

Gustosissima, la torta di cipolle è buonissima da assaporare come antipasto, contorno o come rustico per una cena informale. In questa ricetta classica è morbida e saporita, ma con una nota contemporanea che la rende tanto affascinante.

torta cipolle ricetta
Torta di cipolle (Pinterest – fooby.ch)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Torta invisibile alla zucca, c’è un dettaglio importante che devi conoscere
  2. Pasta con crema di patate e pancetta, la prepari in 10 minuti ed è buona da morire
  3. Castagne in “piccaggetta”, super veloci e facili da sbucciare

Da tagliare in spicchi o a cubotti per uno sfizioso antipasto, ma anche come accompagnamento di primi sia di carne che di pesce, la torta di cipolle è un rustico molto gustoso da mangiare anche come pasto veloce o in un buffet insieme ad altre torte salate.

Si tratta di una ricetta antica, una tradizionale preparazione casalinga molto facile da fare e anche abbastanza veloce.

Per chi ama il sapore intenso e pungente delle cipolle è sicuramente una scelta che piace molto e rappresenta un appetizer invitante e appetitoso da realizzare con pochi ingredienti comuni e a basso costo.

Una torta salata che è anche quindi abbastanza economica, tanti elementi insieme che la rendono davvero molto interessante, sicuramente da provare.

Inoltre, nella ricetta che vi proponiamo, per attualizzare questo rustico così classico e dare un tocco più contemporaneo si è scelto di accostare una salsa guacamole, molto semplice da preparare, che impreziosisce la torta di cipolle e la arricchisce di un sapore fresco che si sposa benissimo.

Scopriamo allora nello specifico tutti i dettagli per realizzare questa preparazione salutare, nutriente e super saporita.

Ingredienti e preparazione della torta di cipolle

Si può scegliere di usare uno stampo rotondo, in questo caso da 20 cm di diametro, preferibilmente a cerniera per agevolare l’estrazione, oppure in una teglia a sponde alte della dimensione di circa 30 x 20 cm.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

torta cipolle ricetta
Cipolle (foto di rotozld da Pixabay)

INGREDIENTI

  • 2 cipolle dorate medie
  • 2 cipollotti
  • 300 g di farina 00
  • 3 uova intere
  • 350 ml di latte
  • 200 ml di panna liquida
  • 1 bustina di lievito istantaneo per torte salate
  • 70 ml di olio di semi
  • Sale q.b.
  • Pepe nero macinato q.b.

Per il guacamole:

  • 1 avocado
  • 1 cipolla rossa piccola
  • Succo di 1/2 limone
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • Sale q.b.
  • Pepe nero macinato q.b.

PREPARAZIONE (50 minuti circa)

La prima operazione da compiere per iniziare è affettare le cipolle e i cipollotti abbastanza finemente. Poi, mettere prima le cipolle in padella a stufare con un filo d’olio e a metà cottura aggiungere anche i cipollotti. In questo modo rimarranno più croccanti.

Subito dopo, versare la panna liquida e amalgamare mentre si riscalda così da formare una sorta di cremina.

A parte preparare l’impasto della torta. In una ciotola capiente versare prima gli ingredienti liquidi: sbattere le uova con una frusta a mano e unire il latte e l’olio.

Dopo, unire gli ingredienti secchi e quindi poco alla volta la farina setacciata insieme al lievito. Aggiungere un pò di sale e una leggera spolverata di pepe nero.

A questo punto incorporare anche il composto di cipolle e amalgamare bene il tutto. Non resta che versarlo nello stampo o nella teglia scelta, delle dimensioni indicate, meglio se rivestita di carta da forno.

Come ultimo passaggio la torta deve andare in forno preriscaldato statico e cuocere a 200° per 40 minuti circa.

Nel frattempo preparare il guacamole di accompagnamento. Sbucciare e tagliare l’avocado, poi frullarlo, va bene anche il mixer ad immersione, insieme con la cipolla affettata sottilmente, l’olio, un pò di sale, il succo di limone e una punta di pepe nero.

torta cipolle ricetta
Guacamole (foto di Studio Mexico da Canva)

La salsa dovrà essere liscia e omogenea e poi una volta che la torta è pronta, si può procedere a sformarla e tagliarla per mangiarla subito calda. Ma è buona anche tiepida o fredda, e accompagnata dal guacamole è un tocco di gusto in più.