Torta di pavesini: fresca e senza cottura, è un dessert estivo golosissimo

La torta di pavesini è ottima da gustare nei giorni caldi. Senza cottura, è scioglievole e cremosa, super golosa ma anche semplice e fresca. Un perfetto fine pasto, ma anche buona per un momento di relax e una merenda. Facilissima da realizzare.

torta pavesini ricetta
Torta di pavesini (Instagram@sister_love67)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Joe Bastianich, l’ultima trovata dello chef divide i fan: “Sarà protagonista anche in cucina”
  2. Salmoriglio, la marinatura della cucina tradizionale nei piatti di tutti i giorni
  3. Ghiaccioli all’anice, il gelato semplice e genuino da fare in casa

Golosa e buonissima, la torta di pavesini è certamente un dolce estivo che si adatta bene da gustare anche nelle giornate più calde.

È freschissima, cremosa, con una scioglievolezza che è quello che ci vuole proprio in certi momenti, quando in estate tutto ciò che si desidera sono dolci leggeri e aromi non invadenti.

È una torta fredda perciò si realizza senza cottura, in modo davvero molto semplice. Si compone di un guscio di pavesini che racchiude una crema bianca di panna e mascarpone, liscia e vellutata.

Sono ingredienti che devono essere usati molto freddi e quindi prelevati dal frigo appena prima di iniziare a preparare.

L’aromatizzazione è data dal caffè in cui vengono imbevuti i pavesini e da una copertura di cacao amaro che completa e decora.

I sapori sono quelli del tiramisù, ma in una variante con delle caratteristiche diverse e una compattezza decisamente maggiore.

Ingredienti e preparazione della torta di pavesini

Per realizzare questa torta è preferibile usare uno stampo rettangolare, nello specifico delle dosi di questa ricetta per una dimensione da 22 x 22 cm. Il consiglio per estrarre al meglio la torta con facilità è rivestire lo stampo con pellicola alimentare.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

pavesini ricetta torta
Pavesini (Instagram@italian_street_food)

INGREDIENTI

  • 6 pacchetti di pavesini
  • 150 ml di caffé
  • 150 g di latte condensato
  • 250 g di mascarpone
  • 250 g di panna fresca
  • Caco amaro q.b.
  • Cocco rapé q.b.

PREPARAZIONE (10 minuti + 4 h 30 in frigo)

Per cominciare questa preparazione la prima cosa è fare il caffé e lasciarlo raffreddare. Poi, preparare la crema con mascarpone, latte condensato e panna che devono essere ben freddi perciò devono essere estratti dal frigo al momento di usarli.

Montare la panna con le fruste elettriche, a parte montare il mascarpone con il latte condensato e poi versare in una ciotola i due composti e amalgamarli bene fino ad ottenere una crema dalla consistenza liscia e vellutata.

Quindi riporre la crema in frigo e farla raffreddare per 30 minuti.  Poi si può passare a comporre il dolce. Rivestire una pirofila da 22 cm con la pellicola e bagnare i pavesini nel caffè e disporli sul fondo e lungo i bordi come a creare uno scrigno.

Riempire con una parte di crema, poi adagiare sopra altri pavesini e proseguire con un altro strato di crema e per finire con una superficie di pavesini.

mascarpone ricetta torta pavesini
Mascarpone (Foto di SHVETS production da Pexels)

Cospargere con abbondante cacao amaro e sopra questo aggiungere del cocco rapé per decorare. A questo punto bisogna riporre in frigo e lasciare che si compatti e si solidifichi per 3  – 4  ore circa, poi si potrà finalmente servire la torta e mangiarla.