La cassata siciliana come non l’avevi mai mangiata, un dolce che non può mancare

Una versione della cassata siciliana senza troppi fronzoli ma piena dei suoi sapori. Più essenziale nell’aspetto, ma con tutti gli aromi e la bontà del dolce simbolo della Sicilia.

cassata ciciliana forno ricetta
Cassata siciliana al forno (Instagram@cuochinprogress)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Mini cheesecake cotta al cioccolato e nocciole, amore vero. Ricetta unica
  2. Ricotta vegana di mandorle, una vera tentazione pronta in pochi minuti
  3. Supermercati, ritirate a causa di batteri pericolosi: “Le mangiamo tutti e c’è preoccupazione”

La cassata siciliana, dolce caratteristico della Sicilia, è conosciuta per il tripudio di colori e l’aspetto scenografico e barocco, glassata e ricca di decorazioni di frutta candita.

Si tratta di una torta di origine araba, prende il nome dal termine “quas’at” che si riferisce allo stampo in cui viene preparata e unisce sapori contrastanti armonizzandoli in una dolcezza che è la sua nota dominante.

Ma esiste anche un’altra versione della cassata siciliana, ben diversa seppure con tratti simili, decisamente più semplice nell’aspetto e con un’altra consistenza, ma che la ricorda molto e da cui prende comunque il nome.

Quella di cui vi parliamo in questa ricetta è la cassata siciliana al forno, composta di una base di pasta frolla in stile siculo, con strutto e ammoniaca, e una farcitura di crema di ricotta e gocce di cioccolato e biscotti sbriciolati.

Immancabile un’aromatizzazione all’arancia, profumo tipico dei dolci di quella terra.

È una torta che spesso viene fatta in occasioni di festa, non difficile da realizzare, richiede solo attenzione in alcuni passaggi per risultare perfettamente nello stile siciliano.

Ingredienti e preparazione della cassata siciliana al forno

Per la crema di questa cassata si può usare indifferentemente ricotta di pecora o vaccina anche se quella di pecora è di gran lunga preferita per questi dolci tradizionali perché pur essendo più grassa ha un gusto più deciso.

crema ricotta ricetta cassata siciliana forno
Preparare la crema di ricotta (Foto di cottonbro da Pexels)

INGREDIENTI (per uno stampo da 26 cm )

Per la pasta frolla:

  • 500 g di farina 00
  • 180 g di zucchero semolato
  • 180 g di strutto
  • 2 uova intere + 1 tuorlo
  • Scorza grattugiata di 1 limone
  • 5 g di ammoniaca per dolci
  • 1 pizzico di sale

Per il ripieno:

  • 500 g di ricotta di pecora
  • 130 g di zucchero a velo
  • 50 g di gocce di cioccolato
  • 50 g di savoiardi
  • Scorza grattugiata di 1 arancia

Per la decorazione:

  • Zucchero a velo q.b.

PREPARAZIONE (90 minuti circa)

La prima cosa da fare è preparare la pasta frolla. In una ciotola unire la farina con lo zucchero, la scorza grattugiata del limone e l’ammoniaca.

Miscelare e subito dopo aggiungere lo strutto e il pizzico di sale. Fare un buco al centro della farina e versare le uova.

Con una forchetta sbatterle leggermente e cominciare ad impastare con le mani. Continuare fino a formare una palla, poi avvolgerla nella pellicola e metterla a riposare in frigorifero per 30 minuti circa.

Nel frattempo preparare la crema per la farcitura. Dopo aver fatto sgocciolare molto bene la ricotta, se necessario anche da un pò di tempo prima, in modo che sia il più possibile asciutta, mescolarla con lo zucchero.

Con le fruste elettriche lavorare fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea, senza grumi.

Trascorso il tempo di riposo riprendere l’impasto e stendere la pasta con il mattarello tra due fogli di carta da forno in modo che non si attacchi.

Ricavare un disco più ampio per rivestire lo stampo e uno più piccolo per coprire. Foderare la tortiera con carta da forno e rivestirla con un disco.

Sbriciolare i savoiardi sul fondo (serve per far assorbire meglio l’umidità della ricotta).

Alla crema di ricotta aggiungere la scorza grattugiata dell’arancia e le gocce di cioccolato ed amalgamare.

Poi, versare il composto nella base di pasta e livellare per distribuirlo uniformemente. Ripiegare i bordi della pasta verso l’interno e spennellare la parte con un albume.

Coprire con l’altro disco di pasta eliminando le parti in eccesso e facendo aderire perfettamente. Fare con un coltello dei piccoli tagli sulla superficie e poi infornare.

Cuocere in forno statico a 180° per 1 ora circa fino a quando la cassata non avrà assunto un colore dorato.

gocce cioccolato ricetta cassata siciliana forno
Gocce di cioccolato (foto di Alessio Orrù da AdobeStock)

In ultimo, dopo averla sfornata e lasciata raffreddare, spolverizzare con lo zucchero a velo, e se lo si ha, con l’apposito strumento decorativo per creare una griglia di zucchero.