Come sbucciare le castagne per evitare di scottarsi le dita: il…

Come sbucciare le castagne per evitare di scottarsi le dita: il trucco

LA PREPARAZIONE
di Marco

Come cuocere e sbucciare le castagne: un semplice trucco che vi faciliterà l’operazione e soprattutto vi eviterà di scottarvi le dita

Castagne sbucciare cuocere
Come cuocere e sbucciare le castagne

Le castagne sono il frutto più gustoso dell’autunno, non c’è alcun dubbio. Finita l’estate, ormai, non ci sono più quei divertimenti che offrono sole, mare e spiagge. Tuttavia, almeno ci si puà ristorare davanti al camino, con buona compagnia e soprattutto della frutta di stagione. Le castagne fanno molto bene al nostro organismo per tutte le proprietà benefiche che le contraddistinguono e non solo: sono anche buonissime! Ma chi può dire di non aver mai avuto difficoltà nel cuocere e sbucciare le castagne? Insomma, non è proprio un gioco da ragazzi. Bisogna stare attenti a diversi particolari per avere una cottura perfetta e soprattutto per sbucciarle.

Come cuocere e sbucciare le castagne

Innanzitutto, le castagne vanno incise. Bisogna inciderle per almeno i 3/4 del frutto. Quindi, è necessario munirsi di un coltello molto tagliente e soprattutto di tanta pazienza ed attenzione. Non lasciate mai che lo facciano i bambini perché è molto pericoloso. Una volta tagliate, bisogna immergerle in acqua e lasciarle lì per almeno un paio d’ore.

Passiamo adesso alla cottura: in questo articolo ci concentreremo sulla cottura al forno o quella alla brace in quanto abbiamo già parlato delle castagne bollite. Come sicuramente saprete, le castagne vanno mangiate calde. Appena uscite dal forno oppure appena tolte dalla padella. E’ per questo che in tanti trovano molta difficoltà a sbucciarle. Essendo ancora cocenti, è difficile anche solo afferrarle. Il trucco, in questo caso, è avvolgerle in un panno umido per qualche minuto. Prendete un panno da cucina, bagnatelo sotto acqua corrente e poi strizzatelo in modo da farlo rimanere umido. A questo punto, trasferite le castagne su di esso e fate in modo da chiuderle come all’interno di un cartoccio. Il calore delle castagne con le particelle d’acqua del panno creeranno umidità che sarà determinante per sbucciare le nostre castagne. Provate questo semplice trucco e poi commentate il nostro post per farci sapere come è andata! Siamo curiosi…

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post