“È sempre mezzogiorno”, i coniglietti di Pasqua sono golosissimi e Antonella non resiste: scopri la ricetta

Molto carini, allegri e buoni, i coniglietti pasquali presentati da Natalia Cattelani sono una preparazione che è divertente fare con i bambini, li ameranno! Ecco tutte le indicazioni della food blogger.

Antonella Clerici Natalia Cattelani ricetta coniglietti pasquali
Natalia Cattelani e Antonella Clerici (Instagram@sempremezzogiornorai)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Zimino di ceci e bietole: la vera ricetta genovese come vuole la tradizione
  2. Casatiello napoletano soffice: ci vuole la tecnica giusta e l’ingrediente segreto
  3. Tisana blocca fame, combatte l’appetito e riduce gli zuccheri nel sangue

Siamo nel pieno della settimana che precede la Pasqua e ovviamente si moltiplicano le idee e le ricette da fare in questi giorni e in vista della festa.

E anche a “È sempre mezzogiorno”, il programma quotidiano di Raiuno condotto da Antonella Clerici, non mancano specialità a tema illustrate e proposte, come questa che a lei è piaciuta tantissimo.

Oggi, 12 aprile, Natalia Cattelani, cuoca e food blogger, partendo da preparazioni semplici e casalinghe che lei impreziosisce con la sua creatività sempre molto femminile e materna, ha preparato dei dolcetti molto carini.

Con esperienza di mamma infatti, si è riferita alle sue quattro figlie da piccole e a tutti i bambini con questa ricetta,  da fare in poco tempo e soprattutto coinvolgendo i più piccoli che si divertiranno un mondo.

Si tratta dei coniglietti pasquali, che non sono altro che biscotti da inzuppo, morbidi, realizzati modellando la pasta con le mani per dare l’aspetto di simpatici conigli con tanto di orecchiette, coda e zampette.

E siccome le uova non possono mancare a Pasqua, ne sono uno dei simboli, alcuni coniglietti sono fatti con l’uovo al centro a rappresentare il corpo e la pasta attorno a fare tutte le altre parti.

L’impasto, molto semplice, da fare per biscotti tutto l’anno, non necessita di temi di riposo, anche per questo , ha spiegato, è ideale da preparare con i bambini che in genere sono sempre molto impazienti e restii ad attendere.

Ecco allora come fare i coniglietti pasquali con tutti i passaggi descritti e spiegati da Natalia Cattelani in questa sua creazione.

Ingredienti e preparazione dei coniglietti pasquali

La parte relativa alla decorazione è anche bella e mette allegria. La Cattelani ha scelto di decorarne una parte con una ghiaccia reale colorata di rosa, altri con solo granella di zucchero e altri ancora con zucchero rosa, un tipo di zucchero poco conosciuto e non facilmente reperibile in commercio, ma che dà un bell’effetto.

coniglietti pasquali Natalia Cattelani ricetta
Coniglietti pasquali (Instagram@nataliacattelani)

INGREDIENTI

Per la pasta:

  • 300 g di farina 0
  • 60 g di fecola di patate
  • 160 g di zucchero semolato
  • 160 g di ricotta di pecora
  • 60 g di burro freddo
  • 2 tuorli d’uovo
  • 1/2 cucchiaino di lievito per dolci
  • Latte q.b.

Per il ripieno :

  • 50 g di scorzette d’arancia
  • 25 g di mandorle pelate
  • Scorza di 1/2 limone
  • 1 cucchiaio di acqua di fiori d’arancio
  • 4 uova bianche

Per la decorazione:

  • Granella di zucchero q.b.
  • 100 g di zucchero a velo
  • Acqua q.b.
  • Colorante alimentare rosso q.b.
  • Zucchero rosa q.b.

PREPARAZIONE (40 minuti circa)

Per prima cosa in una ciotola mettere la farina, la fecola, il burro freddo e tagliato a tocchetti, i tuorli, la ricotta e lo zucchero.

Impastare con le mani amalgamando bene tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto liscio, omogeneo e compatto.

Subito dopo, mettere in un mixer le mandorle, le scorzette d’arancia e la scorza del mezzo limone. Aggiungere l’acqua di fiori d’arancio e frullare bene.

A questo punto prendere l’impasto e dividerlo in parti da 150 g circa ciascuna. Di ognuna fare dei filoncini, arrotolare e modellare con le mani per creare le orecchie dei conigli, le zampine, le code.

Poi, appiattire l’ultimo filoncino e inserire il ripieno. Chiudere, arrotolare. Questo sarà il corpo dei coniglietti.

Prendere le uova bianche, che devono essere fresche, e arrotolare la parte del corpo attorno. Altri coniglietti potranno esser fatto anche senza l’uovo, arrotolando la pasta su se stessa.

Usando l’albume come collante attaccare le varie parti, orecchie, coda, zampe, fino a formare il coniglietto.

È più comodo fare questa operazione direttamente su teglia rivestita di carta da forno in modo da non dover poi spostare i coniglietti rischiando di rompere la forma.

Per fare gli occhi usare chiodi di garofano o gocce di cioccolato. Adesso si passa alla fase della decorazione.

Spennellare i coniglietti con l’ albume e inserire un pò di granella di zucchero e su altri ancora fare la stessa cosa con lo zucchero rosa.

Quindi infornare e cuocere a 170° in forno statico per 20 minuti circa.

 

Per un’ulteriore decorazione, preparare una ghiaccia con lo zucchero a velo, acqua e un pò di colorante rosso per ottenere un effetto rosa e, una volta sfornati, spennellare alcuni dettagli dei coniglietti.