Sale e alloro non solo in cucina. Usali in questo modo: non crederai ai tuoi occhi

I rimedi di una volta, molto spesso, sono più attuali e utili delle innovazioni che ogni giorno ci vengono presentate. Il sale e l’alloro, meno conosciuti rispetto all’utilizzo alternativo dell’aceto, si prestano a diversi usi, difficili da immaginare.

sale e alloro
Foglie di alloro conservate in barattolo (Foto di Anna Pixabay)

Presi singolarmente, sale e alloro, possono essere utilizzati fuori dall’ambito alimentare. Tra tutti gli usi forse l’utilizzo del sale nella lavatrice è quello più conosciuto: basta aggiungere due cucchiai nella vaschetta per ridurre il calcare dell’acqua.

In questo modo l’azione detergente del detersivo sarà più efficace, talmente tanto da utilizzare una dose inferiore di detersivo. Spesso trovi sulle confezioni la quantità di detersivo da utilizzare in base alla durezza dell’acqua.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Sale e alloro come deodorante ma non solo

Per prevenire l’ingiallimento metti in ammollo gli indumenti con una o due cucchiai di sale e poi lavali normalmente. L’alloro viene utilizzato come deodorante ma il suo odore non è gradito a molti insetti per cui può essere utilizzato nei cassetti come antitarme o, in infusione , per assorbire gli odori della cucina.

Riscalda l’acqua fino a ebollizione, metti le foglie in infusione e lasciale per almeno 15 minuti. L’aroma inizierà a diffondersi e ad eliminare i cattivi odori, anche quello del fritto di pesce. Nella stessa infusione, impregna un batuffolo di cotone e lascialo sul davanzale in estate: mosche e zanzare rimarranno lontane.

 

sale e alloro
Sale grosso in barattolo (Foto di OREANA TOMASSINI Pixabay)

Allo stesso modo puoi lasciare, sul davanzale o in un angolo di casa, una ciotola con sale e alloro: otterrai lo stesso beneficio più a lungo.

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Cattivi odori dal bagno? Con questo ingrediente da cucina li elimini in un attimo
  2. Come pulire la macchina del caffè a cialde. C’è un trucco: non lo fai mai
  3. Friggendo hai unto il muro o il pavimento? | Arriva il rimedio bomba

 

SALE E ALLORO NEI RITI SCARAMANTICI

Riportato anche nelle guide e nei manuali di scaramanzia, il sale e l’alloro tengono lantana la sfortuna e se devi prendere una decisione importante, puoi mettere alcune foglie sotto al cuscino e dormirci su. La mattina dopo avrai le idee più chiare e potrai prendere la decisione giusta.

La ciotola con acqua e sale, preparata prima, serve anche a tenere lontane le negatività. Se invece, la negatività è già presente, prendi un piattino e metti sopra 3 denti di aglio, 3 foglie di alloro e una rotella di cipolla, lascialo nella stanza dove la negatività è maggiore oppure vicino all’ingresso, se la provenienza è esterna.

Dopo 24 ore butta il contenuto del piattino e lava quest’ultimo con sale grosso e acqua.

 

sale e alloro
Olio essenziale di alloro in diffusore (Foto di kadarius seegars unsplash)

APPROFONDIMENTI

Se l’utilizzo è frequente, per quanto riguarda l’alloro puoi preparare un olio essenziale: basta aggiungere qualche goccia nella ciotola di acqua e sale ed eviterai di doverla bollire. Puoi utilizzare l’olio essenziale in un diffusore per profumare l’ambiente.