Sbriciolata al caffè: il dessert perfetto, fresco, goloso e senza cottura. Ricetta facilissima

L’ideale fine pasto: la sbriciolata al caffè è un dolce golosissimo e fresco. Ha molto della cheesecake e la ricorda anche nel facilissimo procedimento. Si prepara in pochi passaggi ed è energetica e scioglievole.

sbriciolata caffè ricetta
Sbriciolata al caffè (Instagram@uccia3000_official)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Spaghetti freddi alla chitarra con astice e verdure croccanti, svelato l’ingrediente segreto di chef Barbieri
  2. Salmonella nell’hamburger di vitello, scatta il richiamo del Ministero: “Non mangiatelo!”
  3. Crostata coperta alle pesche e amaretti, da merenda a dessert di fine pasto

Per concludere un pasto non c’è niente di meglio di un dessert che lasci una piacevole sensazione. In particolare in questo periodo estivo la freschezza è ciò che si ricerca maggiormente perciò un dolce fresco è sicuramente la scelta migliore.

La sbriciolata al caffè somiglia moltissimo ad una cheesecake. È senza cottura, ben fredda e compatta, realizzata a base di una crema al caffè, delicata e aromatica e inserita in un fondo di biscotti sbriciolati che fanno anche da copertura in superficie ottenendo così l’effetto sbriciolatura che le dà il nome.

Il giusto modo per finire un pranzo o una cena con un’adeguata carica di energia data appunto dal caffè e da una dolcezza non stucchevole ma ben bilanciata.

Ma la sbriciolata al caffè non è solo un dopo pasto, è fantastica anche da assaporare per una pausa di relax pomeridiana e anche in un buffet di dolci è molto invitante e fa la sua bella figura.

Possiamo realizzarla nel modo più classico in un unico stampo o dar forma a delle monoporzioni pratiche e attuali utilizzando coppapasta come stampo o appositi stampi più piccoli.

Andiamo dunque a scoprire nel dettaglio la ricetta con tutto ciò che occorre e step by step i passaggi da fare.

Ingredienti e preparazione della sbriciolata al caffè

Per rendere la crema, e quindi l’insieme della torta, vaporosa e leggera è meglio usare la panna. In alternativa si può sempre fare una crema a base di formaggio spalmabile ma la consistenza sarà più densa e pesante e necessiterà di colla di pesce come addensante e stabilizzante.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

sbriciolata caffè ricetta
Caffè (foto di diego_nleite da Pixabay)

INGREDIENTI ( per uno stampo da 20 cm)

  • 300 g di biscotti secchi
  • 150 g di burro
  • 300 ml di panna fresca
  • 100 g di zucchero a velo
  • 2 tazzine di caffè espresso

PREPARAZIONE (20 minuti + 4 h raffreddamento)

Per cominciare la preparazione di questa torta la prima cosa da fare è sbriciolare i biscotti in modo molto sottile. Si può usare il mixer o inserirli in un sacchetto per alimenti e colpirli con un batticarne.

Deve risultare una sbriciolatura abbastanza fine ma non eccessivamente. Poi, sciogliere il burro in un pentolino e versarlo sui biscotti sbriciolati mescolando in modo che si amalgamino.

Quindi versare metà composto sul fondo di uno stampo a cerniera del diametro di 20 cm, distribuirlo uniformemente e compattarlo con il dorso di una forchetta.

Poi, metterlo in frigorifero per almeno 15 minuti. Nel frattempo preparare la crema. Con le fruste elettriche montare la panna con lo zucchero a velo e aggiungere il caffè precedentemente fatto e lasciato raffreddare.

Mescolare per amalgamare il tutto e poi trascorso il tempo di raffreddamento della base versare la crema, livellare e cospargere la superficie e i bordi con il resto dei biscotti sbriciolati.

A questo punto non rimane che mettere la torta in frigo e lasciarla compattare e stabilizzarsi per almeno 4 ore, dopodiché sarà pronta per essere mangiata.

sbriciolata caffè ricetta
Fetta di sbriciolata al caffè (da Katrhrine Kwa da Youtube)

Conservare in frigorifero, ma data la presenza di panna è preferibile consumare il dolce in tempi brevi, al massimo entro 2 giorni, meglio uno.