Fegato alla veneziana, prelibato e facile, e se avanza lo trasformi così

Ricetta della tradizione gastronomica veneta, il fegato alla veneziana è un piatto che si prepara molto facilmente. In caso ne avanza un pò si può trasformare in un’altra pietanza altrettanto succulenta. 

fegato veneziana ricetta
Fegato alla veneziana (Pinterest – sbs.com.au)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Tortelli alla zucca: il segreto per renderli super è in questo ingrediente della tradizione
  2. Lo conservi tutto l’anno, questo è il segreto per averlo sempre fresco
  3. Mousse alle castagne: prova questo dolce al cucchiaio autunnale, è irresistibile!

Il fegato alla veneziana è un piatto classico della cucina veneta, in particolare, appunto, della città di Venezia. Si tratta di una preparazione molto semplice che si realizza in poche mosse.

Anticamente veniva mangiato come piatto unico in porzioni abbondanti, col passare del tempo sia per motivi strettamente nutritivi che per il costo del fegato è diventato un secondo piatto da servire in porzioni medie.

Si usa principalmente il fegato del vitello, anche se in origine veniva usato prevalentemente il fegato di maiale. Una delle fasi importanti di questa preparazione che è abbastanza veloce, è la parte relativa al taglio del fegato che deve essere privato dei filamenti affinché non si arricci durante la cottura.

Generalmente accompagnato dalla polenta o servito proprio posto sopra uno strato abbondante rappresenta un piatto ricco e sostanzioso, dal sapore intenso e deciso.

L’altro protagonista di questa pietanza sono le cipolle, preferibilmente quelle bianche, che insaporiscono e definiscono l’aroma complessivo.

Con il fegato alla veneziana si può ottenere anche un altro cibo ottimo da gustare in vari modi.

Come da tradizione, se ne avanza dalla preparazione si può frullare insieme alla cipolla da cui è composto e aggiungere del burro nella stessa quantità per ricavare un buonissimo paté di fegato, ottimo da spalmare su crostini, per antipasti e contorni.

Ingredienti e preparazione del fegato alla veneziana

Un accorgimento importante da tenere a mente è quello di far cuocere il fegato abbastanza velocemente nel soffritto di cipolle in modo che il sapore non diventi amaro, come potrebbe succedere se cuoce troppo.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

fegato veneziana ricetta
Cipolle bianche (foto di Daniel Dan da Pexels)

INGREDIENTI (per 4 persone)

  • 600 g di fegato di vitello
  • 800 g di cipolle bianche
  • 60 ml di vino bianco secco
  • 1 foglia di alloro
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe nero macinato q.b.
  • 30 g di burro
  • Polenta q.b.

PREPARAZIONE (25 minuti circa + preparazione polenta)

Per cominciare, la prima cosa da fare è sbucciare e affettare le cipolle ad anello di circa 1 cm. Poi metterle in una padella con un pò di olio e la foglia di alloro e lasciarle appassire per circa 15 minuti a fuoco molto basso.

Nel frattempo eliminare la pellicina che si trova ai bordi del fegato perché altrimenti in cottura si arriccerebbe. Quindi tagliarlo a pezzetti di circa 2 – 3 cm. 

Aggiungerlo alle cipolle, sfumare con il vino bianco, lasciar evaporare, unire anche un pò di sale ed una spolverata di pepe nero e cuocerlo velocemente mescolando un pò.

fegato veneziana ricetta
Polenta (Pinterest – foodandwine.com)

A fine cottura aggiungere il burro e mantecarlo. A questo punto si può subito passare ad impiattare versando il fegato su un letto di polenta preparata precedentemente. Gustare il piatto caldo per assaporarlo al meglio, in tutta la sua intensa aromaticità.