Pulire le cozze in un batter d’occhio con il trucco degli chef

Pulire le cozze in pochissimo tempo senza fatica da oggi è possibile imparando il trucco degli chef professionisti: provaci e non te ne pentirai!

Pulire cozze trucco degli chef
Piatto di cozze (Foto di RitaE da Pixabay)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Spirali di patate, contorno sfizioso tutto da provare: croccantissime e dorate
  2. Tiramisù al limone, pronto in 20 minuti anche in versione light senza rinunciare alla delizia
  3. Diabete, 7 segnali da non sottovalutare. A rischio la salute, ecco perché

Le cozze sono croce e delizia per chi deve dedicarsi alla loro pulizia. Sono un frutto di mare delizioso soprattutto se usato per condire la pasta in sughetti con pomodorini o soltanto con prezzemolo, olio extra vergine d’oliva e parmigiano oppure associato alle vongole o ai lupini.

La maggior parte di noi è in vacanza e nelle calde sere d’estate è molto piacevole preparare qualcosa di buono. Se si è nelle località di mare, le preferite dagli italiani, allora un pasto a base di pesce è l’ideale.

Abbiamo comprato i nostri calamari e gamberi per una bella frittura accompagnata da un’insalatina verde e le cozze per il nostro primo piatto, magari vogliamo preparare le linguine ai frutti di mare.

Adesso però è arrivato il momento di dedicarci alla pulizia di questi molluschi. È un compito che difficilmente può piacere a qualcuno e che porta via molto tempo oltre che fatica.

Tuttavia c’è un trucco che i migliori chef adottano per pulire le cozze. Non dobbiamo far altro che seguirlo per avere i nostri frutti di mare puliti in un batter d’occhio.

Come pulire le cozze in soli cinque minuti

Scopriamo quindi il trucco degli chef per pulire le cozze: da oggi in poi la pulizia di questi frutti di mare non sarà un problema e potrete anche illustrare questo metodo ai vostri amici, che di sicuro vi ringrazieranno.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Pulire cozze trucco degli chef
Cozze (Foto di joycemay da Pixabay)

Procuratevi innanzitutto un po’ di sale grosso e un sacchetto di plastica trasparente per alimenti. Lavate le cozze in uno scolapasta ed eliminate quelle rotte. Trasferitele nella busta di plastica e aggiungete sale grosso in abbondanza.

Poi chiudete per bene il sacchetto e strofinate le cozze per almeno cinque minuti. Quindi riaprite la busta e tiratele fuori. Potete anche travasarle direttamente nello scolapasta insieme al sale grosso. Sciacquatele con cura eliminando ogni residuo di sale.

Successivamente, una volta pulite del tutto, raschiatele con una retina. Adesso non vi resterà nient’altro da fare che strappare il bisso a ognuna di loro et voilà…

Pulire cozze trucco degli chef
Piatto di cozze (Foto di RitaE da Pixabay)

Le vostre cozze saranno lucide, pulite e pronte per essere consumate insieme a un bel piatto di pasta. In alternativa potete cucinare le cozze al gratin o, se vi piace il gusto piccante, fare una buona impepata di cozze.