Blue Monday, 10 cibi che aiutano ad affrontare il lunedì più triste dell’anno

Con l’aiuto di questi 10 cibi riusciremo ad affrontare il Blue Monday, il lunedì più triste dell’anno, che cade proprio oggi

Blue Monday 10 cibi
Pizza (Foto da Pixabay di Stephan Berthold)

Già di per sé il lunedì non è un giorno che la maggior parte delle persone adora particolarmente. Ricomincia la settimana e di conseguenza gli impegni lavorativi o di studio. Inoltre oggi 17 gennaio è il giorno più triste dell’anno.

Secondo gli esperti cade il terzo lunedì del mese di gennaio in concomitanza con vari eventi: le temperature avverse invernali, i buoni propositi non rispettati dell’anno nuovo, il lasso di tempo enorme tra oggi e le prossime vacanze di Pasqua e la ridotta disponibilità economica per approfittare dei saldi viste le spese pazze per i regali di Natale.

Uno psicologo dell’università del Galles studiò per primo questo fenomeno nel 2005 e dalla sua analisi ne venne fuori che il Blue Monday è chiamato anche il lunedì del divorzio.

Infatti in questo giorno gli avvocati ricevono un gran numero di richieste di coppie in crisi. Questo fenomeno è dovuto alle vacanze invernali appena trascorse insieme dai coniugi con relativi litigi.

Tuttavia, dati empirici a parte, ci sono dei cibi che possono aiutare a far tornare il buon umore anche in un giorno nefasto come quello di oggi o almeno ci provano. Andiamo a scoprire quali sono.

I 10 cibi da consumare durante il Blue Monday

In questo giorno della settimana e oggi particolarmente si può avvertire un senso di ansia e depressione che può catapultarci davanti al frigorifero in cerca di qualcosa di consolatorio.

Blue Monday 10 cibi
Cioccolato (Foto da Pixabay di congerdesign)

Tra gli alimenti che più di tutti rappresentano il comfort food per eccellenza c’è la pizza. Che sia consumata in pizzeria con gli amici o ordinata a casa oppure, meglio ancora, preparata con le nostre mani una pizza fumante scalda anche il cuore.

Inoltre il 17 gennaio è anche Sant’Antonio Abate, patrono dei pizzaioli. La ricorrenza è del tutto casuale ma rappresenta una vera spinta per assaporarne una al nostro gusto preferito.

In generale i carboidrati sono un ottimo rifugio e stimolano la serotonina (l’ormone della felicità) quindi concedersi anche di lunedì un bel panino o magari preparare da soli una ciambella salata con prosciutto e formaggio può essere una buonissima idea.

Gli altri cibi utili per affrontare il Blue Monday

Concedersi qualche volta non solo oggi un cosiddetto junk food (cibo spazzatura) può essere la soluzione non solo per affrontare questo lunedì ma anche generalmente per i giorni in cui ci si sente particolarmente tristi o stressati, stando attenti a non esagerare.

Un peccato di gola giustificato dalla giornata odierna è il cioccolato. Ormai è risaputo che aumenta la presenza di endorfine livellando gli sbalzi di umore.

E se al prezioso cioccolato unissimo un tocco piccante? Il peperoncino non piace a tutti ma anche quest’alimento è importante nella stimolazione dell’umore, accelera il metabolismo e in più è afrodisiaco. Una torta preparata con l’unione di questi due potenti cibi è l’alternativa giusta alla tristezza del lunedì.   

Se ci vogliamo buttare proprio sui dolci allora potremmo optare anche per un dolce acquistato o preparato con la vaniglia: questo aroma riduce la comparsa d’ansia e stimola anch’esso le endorfine.

C’è poi l’avena con cui sfornare magari dei biscotti per una merenda con i fiocchi.

Anche il pesce azzurro aiuta il nostro organismo a sentirsi meglio ed è ricco di Omega 3, che oltre a contrastare i trigliceridi alti hanno un potere enorme contro la depressione.

Possiamo cucinarlo in maniera differente con verdure e immerso in una sfoglia croccante. Se poi non ci va di cucinare né di uscire allora possiamo ordinare una bella razione di sushi per tutta la famiglia.

Tra i cibi utili per affrontare la tristezza di questo Blue Monday troviamo anche l’avocado, ricco di fibre e grassi buoni, con cui sbizzarrirci nella preparazione di salse come il guacamole e guarnire così i nostri piatti.

Oppure preparare un semplice toast che sarà una manna dal cielo per il nostro umore.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> 17 gennaio World Pizza Day, le pizze più strane in giro per il mondo

Blue Monday 10 cibi
Tisana (Foto di Mareefe da Pixabay)

Infine possiamo metterci al letto più presto del solito oppure concedersi un riposino pomeridiano accompagnati dal sapore inconfondibile di una tazza di tisana per combattere gonfiore addominale e acidità di stomaco, che potrebbero verificarsi con gli sbalzi d’umore.