Cambio di stagione e difese immunitarie basse: la soluzione è il polline

Durante la Primavera, con il cambio di stagione, è possibile che le difese immunitarie si abbassino. Il polline, integratore naturale, è la soluzione a queste problematiche.

polline integratore difese immunitarie basse
Polline prodotto dalle api (Myriams-Fotos da Pixabay)

LE RICETTE PIU’ BUONE DI OGGI:

  1. Cupcakes al cioccolato con frosting alla ricotta, la ricetta originale americana
  2. Torta di mele rovesciata, la ricetta dolcissima per una colazione o una merenda light
  3. Dolce al limone con ingredienti speciali. Mai mangiato un dolce così: ricetta sorprendente

Partiamo dal principio: cos’è il polline? Si tratta di una polvere di color giallastro prodotta dalle api. Esse però ne generano in livello maggiore rispetto a quello di cui necessitano ed ecco perché raccoglierlo non gli reca alcun danno.

Essendo ricco di vitamine, sali minerali, ma anche proteine, acidi grassi, amminoacidi, esso può esser considerato un vero e proprio integratore naturale per porre rimedio a diverse problematiche riconducibili soprattutto al periodo primaverile.

È naturale al centro per cento e non comporta alcun controindicazione bensì al contrario fornisce numerosissimi benefici all’organismo.

Andiamo a scoprire dunque le caratteristiche nutrizionali e i benefici che il polline apporta al nostro fisico.

Proprietà del polline, il miracoloso integratore naturale

Il polline d’api è composto per un buon 30% da proteine ed inoltre contiene tutti gli amminoacidi essenziali per la salute del corpo umano.

È dunque super consigliato per chi segue una dieta vegana o vegetariana dato che può apportare gran parte delle proteine di cui il corpo ha bisogno giornalmente.

polline difese immunitarie basse cambio stagione
Insetto che produce il polline ( Mirey2222 da Pixabay)

Inoltre essendo ricco di Vitamine del gruppo C, ma contenendo anche quelle del gruppo A, B e H, la sostanza in questione permette di rafforzare le difese immunitarie e di tenere alla larga i vari malanni di stagione.

Infine il polline fresco è una fonte considerevole anche di sali minerali quali potassio, zinco, magnesio, manganese, ferro e calcio.

I benefici del polline per l’organismo

Come abbiamo visto in precedenza, questo integratore naturale aumenta le difese immunitario ma possiede anche altri innumerevoli benefici.

Ad esempio, combattendo i radicali liberi, la sostanza aiuta il corpo a mantenersi giovane: di ciò ne beneficiano soprattutto capelli, rendendo più scuri quelli bianchi, e pelle, svolgendo un effetto antinvecchiamento.

Inoltre è un energizzante naturale: ci consentirà dunque di sentirci più vitali, attivi ed energici senza però eccitarci in maniera eccessiva.

In aggiunta il polline velocizza il metabolismo e quindi ci consente di buttare giù qualche kilo in eccesso senza troppi sacrifici e sforzi.

Infine contrasta il colesterolo cattivo e ha un importante potere antinfiammatorio. Svolge una funzione detox, così da eliminare dall’organismo le tossine in eccesso. Siete ancora indecisi se assumerlo o meno?

Assunzione polline, come e quanto?

Il miglior modo per assumere questa sostanza è tramite un integratore naturale reperibile in farmacia ma anche nei migliori supermercati.

È importante assumerlo tutti i giorni così come diviene fondamentale per la sua conservazione riporlo al freezer prima e dopo ogni utilizzo.

Per beneficiare al meglio dei suoi servizi è molto rilevante assumerlo la mattina appena svegli e a digiuno. Consumandolo la sera invece si rischia di ottenere un effetto attivante del nostro corpo, proprio quando è il momento di andare a riposare.

sostanza benefica innalzare difese immunitarie
Come avviene l’estrazione del polline ( jggrz da Pixabay)

Per quanto riguarda le dosi, non esistono canoni specifici. Diciamo che un cucchiaino di questa sostanza è sufficiente ma se ne sentite il bisogno potrete innalzare leggermente le quantità senza che il fisico ne risenta.

Come assumerlo? Versare un cucchiaino di polline all’interno di un bicchiere d’acqua e miscelare energicamente finché il composto non sarà omogeneo e diluito.

Come abbiamo detto in precedenza, questo integratore naturale non comporta controindicazione tranne per le persone allergiche per questa sostanza, dalla quale dovrebbero starne alla larga.