Crespelle agli asparagi e formaggio: tanto gusto in un piatto semplice

Se si cerca un primo piatto raffinato e gustosissimo, dal sapore delicato, le crespelle agli asparagi sono un’ottima scelta. È un classico intramontabile che fa fare sempre una bellissima figura ed è perfetto per una cena elegante. Ecco tutti i passaggi per realizzarlo.

crespelle asparagi e formaggio ricetta
Crespelle agli asparagi e formaggio (foto di anamejia18 da AdobeStock)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Fave in padella, il contorno saporito e di stagione: pronte in 10 minuti
  2. Damiano Carrara strega i fan con la ricetta dei tartufini al cioccolato ripieni al caffè – VIDEO
  3. Lysteria in un famoso marchio di cibi pronti: cos’è e quali danni per la salute

Con le crespelle non si sbaglia mai. Le conosciamo di più con il loro nome francese, crêpes, ma sono sempre loro, ideate in tempi molto remoti, niente di meno che nel V secolo alla corte di Papa Gelasio, per accogliere dei pellegrini francesi, da cui poi presero il nome, ma sono una creazione tutta italiana.

Le conosciamo dolci oltre che salate, ma come primo piatto sono una scelta raffinata e sempre apprezzata. In questa ricetta ci occupiamo delle crespelle agli asparagi e formaggio, un abbinamento che si rivela sempre ben riuscito, delicato e leggero.

La preparazione non è per niente complicata, si compone di alcune fasi: fare le crespelle, cuocere gli asparagi e preparare la besciamella. Per poi assemblare il tutto e completare con un passaggio in forno.

È possibile prepararle in anticipo, anche la sera prima per fare poi solo l’ultimo step in modo da semplificare, se si vuole.

Ecco cosa occorre e come realizzare questo piatto buonissimo.

Ingredienti e preparazione delle crespelle agli asparagi e formaggio

Per cuocere al meglio le crespelle è bene munirsi dell’apposita crepiera, la padella antiaderente e piatta con cui è più facile e veloce realizzare delle crespelle perfette.

asparagi crespelle formaggio ricetta
Asparagi (Foto di Peggychoucair da Pixabay)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM 

INGREDIENTI (per 8 persone)

  • 100 g di farina 00
  • 250 ml di latte
  • 2 uova intere
  • Burro q.b.
  • Sale q.b.
  • 300 ml di besciamella
  • 500 g di asparagi
  • 1 cipolla media
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Parmigiano Reggiano Dop grattugiato q.b.
  • Pepe nero q.b.

PREPARAZIONE (50 minuti circa)

Per prima cosa bisogna preparare le crespelle. In una boule sbattere le uova con una frusta a mano e aggiungere la farina e un pò di sale. Proseguire a mescolare e unire anche il latte, continuare fino ad ottenere una pastella liscia e senza grumi.

Lasciarla riposare per 20 minuti circa. Nel frattempo lavare gli asparagi, tagliarli eliminando le estremità che sono la parte più dura ( ma non buttarle via: ci sono delle ricette per riciclarli, sono utilissimi!)

Quindi lessarli in acqua per 15 minuti circa, poi tritare finemente la cipolla, metterla in una padella con un giro d’olio e dopo averla fatta leggermente soffriggere aggiungere gli asparagi, salare, mettere un pò di pepe nero e farli cuocere per 10 minuti circa.

Infine aggiungere il Parmigiano grattugiato e amalgamare. Preparare anche la besciamella.

Poi, trascorso il tempo di riposo della pastella cuocere le crespelle nell’apposita crepiera. Ungerla di burro, lasciarla riscaldare e poi versare un mestolo di pastella per volta.

Non appena iniziano a formarsi delle bolle girare la crespella e cuocerla dall’altro lato. A cottura ultimata di tutte le crespelle si può passare a farcirle.

Spennellare ogni crespella con la besciamella e riempirla con un pò di asparagi, ripiegare per chiudere e disporre in una pirofila cosparsa da un pò di besciamella. Farcire allo stesso modo tutte le altre e disporle una accanto all’altra.

piatto crespelle asparagi formaggio ricetta
Piatto di crespelle agli asparagi e formaggio (foto di Robert Latawiec da AdobeStock)

Infine versare in superfice la besciamella rimasta e completare con una spolverata di Parmigiano. A questo punto non resta che mettere in forno e lasciar gratinare in modalità grill a 180° per  15 minuti. Servire e mangiare il piatto caldo.