La dieta Plank delle star Usa, -9 kg in 14 giorni: questo è il il menù

Per ritrovare una forma smagliante e buttare giù qualche kilo, dovreste provare la dieta Plank delle star Usa: ecco il menù per perdere addirittura 9 kg in 14 giorni.

dieta plank star usa
Cercare di dimagrire (Andres Ayrton da Pexels)

LE RICETTE PIU’ BUONE DI OGGI:

  1. Polpette con fave carne e uova di quaglia. Ricetta da fuori classe che piace a tutti
  2. Aggiungi questo ingrediente al riso venere. Ricetta che rinforza ossa e fa bene al cervello
  3. Cavolfiore al forno, sembra carne ma è ancora più goloso. Con solo 150 kcal

Maggio è il periodo in cui moltissime persone si mettono le gambe in spalla ed iniziano ad attuare rigidamente diete e metodi per buttare giù qualche kilo.

L’estate sta arrivando e con lei la tanto famigerata prova costume: non potendo fare brutta figura in spiaggia, si cercano cure dimagranti che possano far perdere diversi kili in poco tempo.

Una di queste è davanti ai vostri occhi! Si chiama dieta Plank ed è molto utilizzata dalle star provenienti dagli Usa. Permette addirittura di perdere 9 kg in 14 giorni!

Andiamo a scoprire insieme come si concretizza analizzando un menù tipo di questa cura dimagrante.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Dieta Plank delle star Usa: -9 kg in 14 giorni

Vi è da evidenziare innanzitutto che questo regime alimentare non è del tutto sano ed equilibrato. Si fonda infatti sul fatto di essere ipocalorico ed iperproteico e non necessita attività fisica.

Esso garantisce poi di far perdere 9 kili in 14 giorni senza sforzi eccessivi. Dunque sembrerebbe la dieta della vita: dimagrire tanto, in fretta e senza troppi sforzi.

perdere 9 kg in 14 giorni
Dimagrire in poco tempo (oleg_mit da Pixabay)

Riguardo a questa dieta è scesa in campo Flavia Bernini, nota biologa e nutrizionista, spiegando “L’iniziale calo di peso, come in tutte le diete drastiche ed iperproteiche, è in gran parte dovuto a una perdita di liquidi, non certo di massa grassa. Infine, nonostante l’abbondante presenza di proteine, a causa dell’apporto calorico particolarmente basso, anche la massa magra verrà messa a rischio“.

Il menù della dieta Plank

Per colazione è previsto bere tè o caffè, senza ovviamente l’implemento di zucchero, e solamente per due giorni a settimane le bevande possono essere accompagnate da un piccolo panino.

Nei due pasti principali, ovvero pranzo e cena, si alternano uova, carne, pesce ed insaccati senza però dar rilevante peso ai quantitativi di ognuno.

Essi vengono poi affiancati sempre da un contorno di verdure. Qui però vi è un limite: usare pochissimo sale e massimo un cucchiaio di olio extravergine d’oliva al giorno.

Il formaggio invece è previsto solamente una volta a settimana ed in piccolissime quantità.

menù settimanale dieta plank
Il formaggio nella dieta Plank (AlexKlen da Pixabay)

Zucchero e legumi sono cibi totalmente fuori dalla commestibilità così come gli spuntini non sono minimamente contemplati nell’arco settimanale.

Una cena a settimana prevede dello yogurt magro accompagnato da poca frutta, mentre alla fine di ogni settimana è concessa una cena libera.